Zrenjanin: nuove fabbriche di Tonnies e Draexlmaier

Il Sindaco di Zrenjanin, Cedomir Janjic, ha anticipato che l’arrivo di Tonnies dalla Germania è un “affare quasi fatto”: “prevediamo un investimento di oltre 22 milioni di euro e il progetto dovrebbe coinvolgere anche una serie di subappaltatori, il che rappresenta sicuramente una buona notizia per i nostri produttori potenzialmente interessati”.

Janjic aggiunge che la città sta negoziando con 7-8 potenziali investitori provenienti da Italia, Austria, Albania e nella Repubblica Ceca: “il processo di negoziazione si protrae per un lungo periodo di tempo prima della realizzazione, fino al momento in cui viene acquistato il terreno nella zona industriale. L’anno scorso abbiamo firmato 13 contratti con vecchi e nuovi investitori e mi aspetto di poter affermare a dicembre che abbiamo chiuso un altro anno di successi. Il fatto che nessuno degli investitori che sono venuti qui e hanno iniziato a produrre abbiano poi abbandonato Zrenjanin dimostra che stiamo facendo un buon lavoro. L’azienda italiana Fulgar ha acquistato terreni in quattro occasioni, Draexlmaier due volte e stiamo già negoziando per la costruzione di una nuova fabbrica”.

Janjic spiega che probabilmente la società tedesca probabilmente costruirà una nuova fabbrica consentendo la creazione di più di 1.000 nuovi posti di lavoro nel 2017.

In relazione alla birreria Zrenjanin, invece, il sindaco chiarisce che l’obiettivo è quello di riprendere la produzioone entro il 2017 ma che “la struttura è gravata da restituzione e dalla pianificazione di strumenti che non consentono la produzione di birra in modo intensivo come in passato, e non ci sono investitori abbastanza interessati a riportare la fabbrica di birra alle sue precedenti capacità”.

(eKapija, 06.11.2016)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1590443/Arrival-of-Tonnies-to-Zrenjanin-%EF%BF%BDnearly-done-deal-Draexlmaier-raising-new-factory-and-employing-1-000-people
[widget id=”text-22″]

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top