Zoppas inaugura stabilimento a Kikinda

Un impianto per la produzione di vari tipi di sistemi di riscaldamento Zoppas è stato inaugurato giovedì 23 novembre a Kikinda: la fabbrica impiegherà più di 400 persone, secondo una dichiarazione del Ministero dell’Economia

Il Ministro dell’Economia Goran Knezevic, il primo ministro provinciale Igor Mirovic, il Sindaco di Kikinda Pavle Markov e il direttore di Zoppas in Serbia e Romania, Carmen Rusmir, ha inaugurato ufficialmente la fabbrica, del valore di 2,4 milioni di euro.

Knezevic ha sottolineato che si tratta della terza fabbrica aperta a Kikinda negli ultimi tre anni. Parlando dell’investimento sostenuto dal governo, il Ministro ha dichiarato che la pratica continuerà: “Continueremo, finanziariamente e non, a sostenere tali investimenti”.

Knezevic, sottolineando che si tratta di un investimento italiano, ha ricordato che l’Italia rappresenta uno dei partner più importanti della Serbia, sia politicamente che economicamente.

Solo lo scorso anno, il commercio estero ammontava a 3,7 miliardi di dollari, e circa 600 aziende italiane danno lavoro a più di 20.000 persone in Serbia.

Il Gruppo è uno dei principali produttori mondiali di elementi riscaldanti per uso domestico, sistemi industriali e prodotti per scopi industriali speciali. Sono presenti in Serbia, Romania, Germania, Russia, Francia, Stati Uniti, Brasile, Messico, Cina. Il gruppo impiega circa 8.000 persone e totalizza un reddito operativo di circa 710 milioni di euro.

(eKapija, 24.11.2017)

https://www.ekapija.com/en/news/1951705/zoppas-plant-totaling-eur-24-m-opens-in-kikinda-another-production-facility

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Italia, Kikinda, occupazione
artigiani
Novakovic: formiamo troppi manager, e pochi artigiani

economia sommersa
Economia sommersa: il sondaggio di NALED

Close