Zijin annuncia l’apertura di un nuovo impianto di filtraggio dell’aria nella sua sede

Un nuovo impianto “rivoluzionario”, che filtrerà tutti i gas di scarico fuggitivi degli impianti metallurgici della Zijin e della fabbrica di acido solforico, che farà sì che il camino della fabbrica emetta aria completamente pulita, dovrebbe essere presto costruito presso la fonderia di Bor, come annunciato dalla Zijin Copper.

“Il nuovo impianto segnerà una nuova fase delle nostre operazioni, durante la quale tutti i gas di scarico fuggitivi della fonderia e della fabbrica di acido solforico saranno filtrati e l’emissione di gas nocivi dal camino sarà drasticamente ridotta, praticamente annullata”, ha detto il direttore della fabbrica di acido solforico, Zoran Aleksov. Ha aggiunto che l’impianto di filtraggio dell’aria utilizzerà una tecnologia nuova di zecca, che è già stata implementata in Cina e ha prodotto buoni risultati.

Dopo la revisione tecnica, l’emissione dei gas di scarico sarà in linea con gli standard, l’acqua di scarico sarà adatta al riutilizzo dopo essere stata filtrata e gli standard dell’UE saranno soddisfatti, promette la Zijin.

La capacità prevista dell’impianto di trattamento dei fumi e dei gas di scarico è di 700.000 metri cubi all’ora, il contenuto di anidride solforosa dei gas di scarico sarà inferiore a 100 microgrammi per metro cubo dopo il trattamento, e il contenuto di particelle sarà inferiore a cinque microgrammi per metro cubo normale, ha detto Zijin in un comunicato stampa.

L’anno scorso a settembre l’amministrazione comunale di Bor ha presentato una denuncia penale contro la Zijin che ha causato un eccessivo inquinamento da anidride solforosa dannoso per la salute della popolazione.

La denuncia penale è stata firmata dal sindaco di Bor, Aleksandar Milikić, e si riferisce ai dirigenti della fonderia di rame di Bor, che opera come parte della società cinese Zijin.

Le stazioni di misurazione dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (SEPA) hanno registrato un eccessivo inquinamento da anidride solforosa (SO2) a Bor per tre giorni a settembre 2020, e l’eccessivo inquinamento è stato registrato quasi ogni giorno per quasi due anni dopo che il Governo serbo ha venduto la Bor Smelting Company (RTB Bor) al suo partner strategico Zijin, pur rimanendo co-proprietario di una quota del 37% della società.

(eKapija, 29.07.2021)

https://www.ekapija.com/news/3364496/zijin-najavljuje-novo-postrojenje-za-cist-vazduh-i-trajno-resenje-ekoloskih-problema

 

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top