ZF assumerà 600 persone nel primo stabilimento a zero emissioni di CO2 in Serbia

ZF Serbia, che opera nell’ambito della tedesca ZF Friedrichshafen AG, è una delle aziende tecnologicamente più avanzate in Serbia, che sviluppa e testa soluzioni innovative per la mobilità elettrica.

L’azienda opera nella zona industriale di Pančevo, dove ha un centro di ricerca e sviluppo e una fabbrica che produce motori elettrici per veicoli ibridi. Inoltre, c’è un impianto di nuova costruzione a zero emissioni di anidride carbonica, il primo del suo genere in Serbia, ma anche uno dei primi all’interno della divisione Electric Drive Systems del Gruppo ZF.

La nuova fabbrica darà lavoro a circa 600 persone e produrrà elettronica, ovvero l’hardware che gli ingegneri ZF sviluppano e testano nel centro di ricerca e sviluppo dell’azienda a Novi Sad.

Milan Grujić, direttore di ZF Serbia e presidente della Camera di Commercio serbo-tedesca, afferma che il nuovo stabilimento, neutrale dal punto di vista delle emissioni di CO2, è dotato di un eccellente isolamento termico e di pompe di calore con recupero energetico che forniscono sia il riscaldamento che il raffreddamento. Lo stabilimento è inoltre dotato di pannelli solari per la produzione di energia elettrica e di un impianto di trattamento delle acque reflue, al fine di ridurre significativamente l’impatto sull’ambiente.

(Bloomberg Adria, 22.02.2024)

https://rs.bloombergadria.com/ekonomija/srbija/52875/ekskluzivno-zf-u-prvoj-co2-neutralnoj-fabrici-u-srbiji-zaposlice-jos-600-ljudi/news/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top