Xi Jinping con i vertici della Serbia

Il Presidente della Repubblica Popolare di Cina Xi JinPing è stato oggi accolto dalla cerimonia di benvenuto davanti al Palazzo di Serbia, dove successivamente le delegazioni dei due paesi hanno proceduto alla firma di 22 accordi bilaterali

Xi Jinping ha incontrato anche il primo ministro incaricato Aleksandar Vucic e la presidnete del Parlamento Maja Gojkovic.

Il Presidente della repubblica di Serbia Tomislav Nikolic ha dichiarato che oggi la Serbia e la Cina sono partner affidabili e paesi amici e si è detto certo che queste relazioni porteranno a ulteriori relazioni di carattere economico: “La Serbia è un paese che non ha bisogno di qualsiasi aiuto ma solo di un aiuto per iniziare a lavorare e questo ci aspettiamo, così che potremo conquistare tutti i mercati del mondo. Voi e noi abbiamo grandi amici nel mondo”, ha detto Nikolic rivolto a Xi prima del loro incontro, aggiungendo che la visita di Xi in Serbia corona il sogno della sua vita di collegare i popoli di Serbia e Cina per garantire ad entrambi una vita migliore. 

Al termine dell’incontro Xi è stato insignito da Nikolic dell’Ordine della Repubblica di Serbia con gran collare. 

xi collare

Dal canto suo Xi Jinping ha dichiarato che la qualità dei rapporti tra i due paesi è profonda e di qualità e il suo paese è pronto ad innalzare il livello di relazioni con la Serbia: “Siamo pronti a rafforzare il livello delle relazioni tra i due paesi che hanno coltivato le generazioni precedenti”, ha dichiarato Xi, il quale ha aggiunto di aver apprezzato l’atmosfera calda e amichevole che lo ha accolto in Serbia. “Firmeremo insieme una dichiarazione congiunta per stabile una partnership strategica complessiva. Le nostre relazioni sono segno non solo di collaborazione e amicizia ma anche di condivisione di valori comuni. Le nostre nazioni amano la pace e di generazione in generazione si sono impegnate a preservare la propria sovranità, integrità territoriale e sicurezza. Si tratta di due nazioni molto forti e la Cina è pronta con voi a contribuire a preservare la pace nel mondo per creare non solo una comunità di interessi ma di destino, che non riguarda due paesi ma il mondo intero”, ha concluso Xi. 

Nella sua visita di tre giorni ieri Xi ha deposto uan corona di fiori nel luovo dove insisteva l’ambasciata di Cina distrutta dai bombardamenti NATO del 1999, ha posto la prima pietra del centro culturale cinese, ha scoperto il monumento a Confucio e inaugurato la strada dedicata a Confucio e la piazza dell’amicizia tra Serbia e Cina.

(Tanjug, 18.06.2016)

 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Cina, Tomislav Nikolic
Nikolic: “La visita in Serbia di Xi Jinping apre una nuova fase tra Cina e Serbia”
Il sud della Serbia pronto per grandi investimenti cinesi

Close