Xi Jinping invita Nikolic a visitare la Cina

Mercoledì 8 marzo, il Presidente cinese Xi Jinping ha inviato al Presidente serbo Tomislav Nikolic un invito ufficiale a visitare la Cina il 30-31 marzo.

L’invito, per conto di Xi Jinping, è stato consegnato a Nikolic dall’Ambasciatore cinese Li Manchang durante un incontro svoltosi a Belgrado, secondo la notizia riportata dall’agenzia di stampa Tanjug.

In base ad una dichiarazione del gabinetto del presidente, nel corso della riunione, Nikolic avrebbe descritto le relazioni bilaterali tra i due paesi come “eccellenti, mentre la cooperazione economica è su un percorso ascendente”.

Nikolic e Li hanno “anche parlato dei progressi dei progetti economici serbo-cinesi comuni, e le possibilità di espansione della cooperazione bilaterale”.

Il Presidente “ha ringraziato l’Ambasciatore cinese per i rapidi progressi compiuti nella realizzazione del progetto dell’acciaieria Zelezara di Smederevo”, e ha sottolineato che sarebbe molto importante se “un altro progetto economico simile venisse attuato al più presto”.

Nikolic ha prestato particolare attenzione alla situazione nella regione durante l’incontro, sottolineando che la priorità della Serbia è quella di “mantenere la stabilità e la pace nei Balcani”.

(b92, 08.03.2017)

http://www.b92.net/eng/news/politics.php?yyyy=2017&mm=03&dd=08&nav_id=100718 

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top