WorldFood a Mosca: il successo delle aziende serbe

Secondo le analisi iniziali, le aziende provenienti dalla Serbia hanno contratto nuove commissioni di esportazione, per oltre 17 milioni di euro, presso la Fiera internazionale alimentare (WorldFood Moscow), secondo quanto riferito dalla Camera di Commercio della Serbia. La presentazione dell’economia serba al prestigioso evento globale è stata organizzata dalla CCIS e dall’Agenzia per lo Sviluppo di Serbia con il sostegno di UNDP Serbia.

Presso la WorldFood di Mosca, tenutasi dall’11 al 14 settembre, i rappresentanti delle imprese serbe hanno avuto 500 negoziati bilaterali e si sono incontrati con potenziali partner provenienti dalla Russia e da altri stati interessati all’importazione di prodotti alimentari provenienti dalla Serbia.

“Le catene commerciali e distributori federali e regionali della Russia sono molto interessati ai prodotti della Serbia, dall’industria dolciaria ai prodotti a base di carne, dalla frutta e verdura fresca, a quella congelata e trasformata, da varie bevande agli eco-prodotti”, ha dichiarato Dejan Delic, membro della delegazione del CCIS in Russia.

Un totale di 1.500 da 65 paesi hanno partecipato alla fiera alimentare di Mosca, occupando 23.000 metri quadrati di spazi espositivi. La CCIS, sostenuta da UNDP Serbia e da DAS, ha organizzato la presentazione di 15 aziende locali del settore della produzione e della lavorazione di frutta e verdura, dolci e prodotti ecologici, prodotti a base di carne e bevande.

Le aziende che hanno presentato le proprie capacità produttive e di esportazione presso la WorldFood Moscow sono Agroprom Gornji Tavankut, Bahus Paracin, Carnex Vrbas, Ciric Agro MZD Titel, EkoAgri Serbia Bela Crkva, GMP Jarmenovci, ITN Group Belgrade, Jaffa Crvenka, Jugprom Leskovac, Mirax Agrar Belgrade, Vino Zupa, PIK Juzni Banat Bela Crkva, Pionir Subotica e Zlatiborac Mackat.

La CCIS inizierà presto ad organizzare la presentazione dell’economia serba alla prossima Prodexpo 18, la più grande esposizione internazionale alimentare della Federazione Russa, aggiunge il comunicato stampa.

(eKapija, 17.09.2017)

http://www.ekapija.com/en/news/1880780/serbian-companies-contract-export-worth-over-eur-17-million-at-worldfood-moscow

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in aziende, esportazioni, industria alimentare
miele
Il Ministero dispone il ritiro di miele contraffatto dai supermercati IDEA

Brnabic
Brnabic: il debito pubblico della Serbia sarà ridotto al 62% del PIL

Close