Vujovic: nuove leggi di riforma fiscale entro la fine del 2016

Nel quadro dell’attuazione della riforma fiscale, il ministro delle Finanze serbo Dusan Vujovic ha annunciato l’intenzione del suo Ministero di proporre ed implementare una serie di nuove leggi (relative ad IVA, accise, procedura fiscale, imposte patrimoniali) entro la fine dell’anno.

Nel corso di una conferenza dedicata al miglioramento del clima imprenditoriale e tenutasi presso la Camera di Commercio americana in Serbia (AmCham), Vujovic ha dichiarato di non avere sufficiente tempo a disposizione per intavolare un dibattito pubblico in merito alla riforma fiscale e alle nuove leggi da varare ed attuare nel corso del prossimo anno, e ha specificato che i parametri di bilancio per il 2017 verranno resi noti dopo il 15 novembre. Inoltre, progetti di legge che consentano la registrazione elettronica delle imposte saranno sottoposti all’attenzione del Parlamento entro la fine dell’anno.

“Stiamo elaborando una nuova legge su diritti e oneri, nonché una nuova legge sul finanziamento alle autonomie locali che dovrebbe costituire il fondamento per l’esercizio di una politica virtuosa”, ha spiegato il Ministro delle Finanze, sottolineando la necessità di uniformare i regolamenti locali e di sostenere le autonomie governative attraverso un sistema di incentivazione statale capace di stimolare la crescita.

Il Ministro della Pubblica Amministrazione e delle Autonomie locali, Ana Brnabić ha invece dichiarato che i registri di stato in formato elettronico saranno disponibili entro la fine di quest’anno: “Implementare l’e-government e fornire il maggior numero possibile di servizi elettronici per i nostri cittadini e le imprese costituiscono le nostre priorità”. Il piano è quello di rendere disponibili e consultabili attraverso telefoni cellulari tutti i servizi forniti dall’amministrazione statale.

Il Ministro delle Finanze ha annunciato anche modifiche alla tassa di circolazione, il cui importo base sarà determinato dal valore effettivo della veicolo piuttosto che dalla potenza del suo motore.

(EKapija, 21.09. 2016)

http://www.ekapija.com/website/sr/page/1549257/Do-kraja-2016-set-poreskih-zakona-Novine-u-oblasti-PDV-a-akciza-poreza-na-imovinu

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top