Vujovic: ottenuto prestito di 1 mln di dollari da EAU

Il Ministro delle Finanze serbo Dusan Vujovic ha reso noto che alla Serbia è stato concesso un prestito dal Fondo per lo Sviluppo di Abu Dhabi a condizioni estremamente favorevoli: il prestito verrà utilizzato come spinta finanziaria per il bilancio serbo e per il sostegno ad un ulteriore consolidamento fiscale.

Parlando al Parlamento serbo, il Ministro delle Finanze ha anche dichiarato che l’importo del prestito ammonterà ad 1 miliardo di dollari, con un tasso di interesse del 2,25%, aggiungendo che questo prestito risulta migliore di quelli simili che Serbia avrebbe potuto ottenere sul mercato finanziario internazionale. Il prestito dovrà essere rimborsato in sei rate mensili dal pari importo nel periodo 2021-2026, e aiuterà la Serbia a coprire gli imminenti obblighi finanziari e i prestiti che sono stati ottenuti negli ultimi cinque-sei anni.

Vujovic ha anche fornito informazioni in merito ad altri cinque altri prestiti che il Parlamento serbo ha ratificato. Parlando dell’allegato al contratto di finanziamento stipulato con la Banca europea per gli investimenti, il Ministro ha spiegato che i fondi provenienti da tale prestito saranno spesi in sostegno alle banche commerciali per consentire loro di fornire prestiti ancora migliori a piccole e medie imprese.

Un altro prestito è stato concesso dalla Banca Mondiale e ammonta a 69 milioni di euro che saranno utilizzati per migliorare la Pubblica Amministrazione. Il Ministro ha sottolineato che i termini e le condizioni di tale prestito sono abbastanza favorevoli (tasso annuo di interesse al 0,71%, periodo di grazia di 5 anni e periodo di pagamento a 12 anni).

La Serbia ha anche inoltrato richiesta presso il Consiglio d’Europa per l’ottenimento di 17 milioni di euro da utilizzare per il finanziamento dei lavori di adeguamento dell’istituto penitenziario di Kragujevac agli standard europei.

Un altro finanziamento del Consiglio d’Europa, per un importo di 8 milioni di euro, sarà utilizzato per riparare i danni del terremoto verificatosi a Kraljevo sei anni fa e per la costruzione di alloggi da assegnare a beneficio di gruppi socialmente vulnerabili.

(eKapija, 26.10.2016)

http://www.ekapija.com/website/sr/page/1582021/Otplata-zajma-iz-Emirata-tek-od-2021-uz-kamatu-od-2-25-Dr%C5%BEava-uzima-kredite-i-za-MSP-sektor-gradnju-zatvora

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top