Vujovic: bilancio 2017 orientato allo sviluppo

ll Ministro serbo delle Finanze, Dusan Vujovic, ha dichiarato che il bilancio per il prossimo anno sarà moderatamente orientato allo sviluppo, che la previsione della crescita del PIL si stima intorno al 3%, accompagnata da un basso tasso di inflazione, pari circa all’uno per cento.

“Si prevede un deficit di bilancio dell’ 1,7% del PIL, corrispondente quindi a 4.400 miliardi di dinari”, ha dichiarato Vujovic nel corso di una conferenza economica organizzata dalla Raiffeisen Bank a Belgrado.

Il Ministro ha sottolineato che il PIL è destinato a crescere, mentre la parte del debito pubblico sul PIL dovrebbe diminuire nei prossimi anni. E’ stato inoltre riferito che il Ministero delle Finanze ha consegnato a tutti gli utenti la sua proposta per il bilancio del prossimo anno e che obiezioni sono attese nei prossimi giorni.

Vujovic ha concluso annunciando che il progetto di bilancio dovrebbe essere presentato al Parlamento della Serbia entro la fine del mese di novembre.

(beta, 17.11.2016)

http://beta.rs/en/46267-vujovic-next-years-budget-moderately-developmental

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top