Vucic:”Continueremo il dialogo con Pristina quando ritireranno le tasse imposte ai beni serbi”

Il Presidente della Serbia Aleksandar Vucic, ha dichiarato oggi a Bruxelles, che la Serbia è pronta a continuare il dialogo con Pristina non appena il Kosovo abolirà le tasse imposte ai beni provenienti dalla Serbia.

“La Serbia rimane pronta al dialogo, non appena le tasse verranno abolite. Noi non abbiamo cambiato la nostra posizione”, ha dichiarato Aleksandar Vucic.

Il presidente serbo ha ammesso di aver sperato che la decisione assurda sulle tasse fosse subito ritirata e che il mondo avrebbe continuato a insistere su questo.

Vucic ha commentato per i giornalisti, dopo una riunione dei leader dei paesi dei Balcani occidentali con l’Alto Rappresentante dell’UE per la politica estera, Federica Mogherini, dicendo che nel corso della riunione si è impegnato a motivare la sua idea di  costruire un mercato regionale più unificato.

“Anche se entrassimo a far parte dll’UE nel 2025, il che non è sicuro, è fondamentale per tutti noi sviluppare la nostra economia”, ha detto il presidente serbo.

Vucic ha sottolineato che la Serbia nel corso della riunione si è trovata “sola” e nella posizione “più difficile” perché tutti i paesi della regione, eccetto la Bosnia, hanno riconosciuto il Kosovo, ma che comunque con loro in tutti gli altri settori si tratta per sviluppare migliori relazioni possibili.

Il presidente serbo ha detto di aver letto la lettera del Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump e ha commentato dicendo che essa dimostra che gli USA sono interessati a risolvere la questione del Kosovo con un qualsiasi compromesso, ma, ha aggiunto, che si è lontani da un vero e proprio compromesso.

Vucic ha detto di non essere d’accordo con la dichiarazione di Trump riguardo al fatto che il processo di risoluzione della questione del Kosovo si trovi in fase finale. Ritiene comunque significativo l’interesse di Trump a risolvere questo problema.

Secondo Vucic, non sarà facile coinvolgere le Nazioni Unite nel dialogo, ma ha aggiunto che alla fine tutto dipenderà dalle loro decisioni.

Vucic ha confermato di aver parlato con il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e il capo della diplomazia europea Federica Mogherini, ma non con il primo ministro del Kosovo Hashim Thaci, il quale, ha aggiunto, “l’ho ha visto a pranzo.”

https://naslovi.net/2018-12-19/beta/vucic-dijalog-kad-se-ukinu-takse/22692114?fbclid=IwAR2qH-vbyWcVDZgTWm4KztZ7fgfF2I5FpcbZOb46baf78yCjgH8HkynmFJM

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Aleksaandar Vucic, Bruxelles, Donald Tussk, ONU, Pristina
Bruxelles propone una soluzione concreta a Pristina riguardo le tasse imposte

Ministri dell’UE: Bisogna continuare il dialogo tra Belgrado e Pristina – Aspre critiche della Croazia alla Serbia

Chiudi