Vucic: “L’aeroporto di Belgrado potrebbe essere privatizzato entro la fine del’anno”

Il primo ministro serbo Aleksandar Vucic ha espresso oggi la sua convinzione che la privatizzazione dell’aeroporto di Belgrado “Nikola Tesla” potrebbe essere completata entro la fine dell’anno, e che il prezzo potrebbe essere pari a 500 milioni di euro.

In una conferenza stampa, egli ha detto che non è ancora stato trovato un consulente per la privatizzazione e che tutti i sei potenziali consulenti non sono più in gioco perché hanno richiesto una cifra esagerata. “Ora bisogna negoziare direttamente e trovare il migliore. Tutti dicono che abbiamo una grande opportunità di avere un buon prezzo col contratto di concessione, e che non lo saremmo riusciti senza l’Air Serbia “, viene detto dal primo ministro.

Innoltre, Vucic ha detto che una volta l’aeroporto ha avuto il valore di 100 milioni di euro, mentre ritiene che ora sia possibile ottenere un mezzo miliardo di euro.

L’intera operazione, secondo lui, si concluderà entro la fine dell’anno.

(Tanjug, 14.01.2016)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... aeroporto di Belgrado, aeroporto nikola tesla, Aleksandar Vucic
Conto alla rovescia per decidere sulle elezioni politiche anticipate

Vucic dopo incontro con Rogozin: “Possibile esportazione della Fiat in Kazakistan e investimenti russi nell’industria alimentare serba”

Chiudi