Vucic: “Se vinciamo, riforme più veloci”

La presidenza del SNS ha oggi appoggiato con voto unanime la decisione del Vicepremier di indire elezioni anticipate.

Nella conferenza stampa Vucic ha confermato la data del 16 marzo e si è augurato che il SNS riceva dai cittadini pieno mandato per attuare più velocemente le riforme. Il leader dei progressisti ha detto che il Governo ha realizzato molte cose buone, come la lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione, i negoziati con la UE, l’arresto della crescita della disoccupazione e il contenimento del cambio euro/dinaro. La conclusione di Vucic è che Ivica Dacic non è stato un cattivo Premier, ma che “l’atmosfera nella società ha impedito riforme più veloci”. Vucic ha aggiunto di aver ricevuto dal leader dei socialisti l’offerta di diventare Capo dell’Esecutivo senza elezioni, ma di non aver accettato perché per questo serve il sostegno dei cittadini al proprio programma. Egli non ha voluto parlare di possibili coalizioni, ma – in caso di ottenimento del mandato – ha detto di voler unire il maggior numero di persone per risolvere i numerosi problemi della Serbia.

(Beta, 26.01.2014)

ALEKSANDAR-VUCIC

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic
I progressivi hanno deciso per le elezioni anticipate il 16 marzo
Domani si decide sulle elezioni anticipate

Close