Vucic: “Qualsiasi tentativo di abolire la Lista serba in Kosovo avrà conseguenze catastrofiche”

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic ha affermato ieri di essere molto preoccupato per lo sviluppo della situazione in Kosovo e Metohija e che qualsiasi tentativo di “abolire” la Lista serba potrebbe avere conseguenze catastrofiche nelle relazioni tra serbi e albanesi.

In un discorso durante la visita della portavoce del Consiglio federativo dell’Assemblea federale russa Valentina Matviyenko, Vucic ha dichiarato che la Lista serba ha ricevuto il 96% del voto serbo nel Kosovo e ha accusato gli albanesi di inventare “alcune storie su buste gonfiate con i voti provenienti dalla Serbia”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

“Non sanno più cosa inventare, ora affermano che è necessario abolire la Lista serba. Ciò avrebbe conseguenze catastrofiche per le relazioni serbo-albanesi poiché non ci saranno più rappresentanti serbi nelle istituzioni. E se non ci sono serbi nelle istituzioni chi proteggerà la loro libertà e le loro case”, ha detto Vucic.

Il Presidente ha dichiarato che è molto interessante il fatto che quando si sono aperte le buste dei voti provenienti dalla Serbia, il presunto broglio non è stato denunciato da alcun serbo presente nella Commissione elettorale centrale del Kosovo.

Vucic sostiene che a Belgrado aveva chiesto ai suoi partner occidentali di cercare di capire e non aiutare gli albanesi in quelli che lui chiama “obiettivi malati”, perché altrimenti “ci stiamo avvicinando al disastro. Questa è ora una nuova grande preoccupazione per noi”, ha sottolineato.

Lo stesso ha ricordato di aver organizzato un incontro con il Presidente russo Vladimir Putin a dicembre e ha annunciato che il Primo Ministro russo Dimitry Medvedev arriverà presto a Belgrado in occasione della Giornata della liberazione della città di Belgrado.

La Presidente del Consiglio federativo dell’Assemblea federale russa Valentina Matviyenko si è congratulata con la Serbia per la riuscita organizzazione della 141° Assemblea dell’Unione Interparlamentare (IPU), che ha visto la presenza di molti alti rappresentanti.

“Sono sicura che tutti i partecipanti vedranno quanto sono ospitali le persone in Serbia”, ha dichiarato la Matviyenko.

https://www.danas.rs/politika/vucic-svaki-pokusaj-ukidanja-srpske-liste-imace-katastrofalne-posledice/

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, elezioni Kosovo
In Vojvodina inaugurato il più grande parco eolico dei Balcani

Arrestato l’informatore che ha diffuso la notizia sul coinvolgimento del padre del Ministro Stefanovic nel traffico di armi

Close