Vučić propone ulteriori colloqui con Rio Tinto

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha dichiarato che la Serbia proporrà ulteriori colloqui con il gruppo minerario anglo-australiano Rio Tinto in merito al progetto della miniera di litio-borato di Jadar, nella parte occidentale del Paese.

“Vedremo se riusciremo a trovare un accordo (con Rio Tinto), ma credo sia importante per noi ascoltare ciò che hanno da dire e avere discussioni aperte con l’opinione pubblica serba”, ha detto Vucic a margine del World Economic Forum di Davos, come si vede in un video pubblicato sul suo canale YouTube mercoledì.

“Rio Tinto deve offrire le soluzioni più pulite di cui il popolo serbo sarà soddisfatto, rispettando i più alti standard globali per la natura e per i dipendenti che vi lavoreranno”, ha aggiunto Vucic, il quale ha detto che la Serbia sta affrontando la sfida di sapere se Rio Tinto intenterà una causa contro di essa, e ha chiesto all’azienda di non prendere misure per proteggere i propri interessi.

Nel gennaio 2022, il governo serbo ha revocato tutte le licenze di Rio Tinto per il progetto di miniera sotterranea di litio-borato di Jadar da 2,2 miliardi di euro, a seguito di un’ondata di proteste in tutto il Paese per l’impatto ambientale dei lavori.

Il giacimento di Jadar, scoperto dai geologi di Rio Tinto nel 2004 vicino a Loznica, sarebbe in grado di fornire circa 55.000 tonnellate di carbonato di litio per batterie, oltre a 160.000 tonnellate di acido borico e 255.000 tonnellate di solfato di sodio come sottoprodotti all’anno. Rio Tinto prevede di completare la costruzione di una miniera sotterranea presso il sito del progetto di borato di litio di Jadar nel 2026, il che contribuirebbe a rendere l’azienda un produttore di litio tra i primi dieci.

Componente essenziale per le tecnologie pulite, come i veicoli elettrici e le batterie di stoccaggio, il litio svolgerà un ruolo fondamentale nella transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio, ha dichiarato Rio Tinto.

(Vreme, 18.01.2024)

https://vreme.com/ekonomija/vucic-vraca-u-igru-rio-tinto-aktivisti-najavljuju-borbu/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
× Thinking to invest in Serbia? Ask us!