Vučić: “Parlerò domenica con Putin”

“Domenica parlerò con Putin al telefono”, ha annunciato ancora il Presidente serbo Vucic, il quale spera che la conversazione sia buona e corretta, e cita come argomenti un’ulteriore cooperazione tra i due Paesi e un nuovo accordo sul gas. Per quanto riguarda le sanzioni, il Presidente serbo afferma che la Serbia è nella stessa posizione da 90 giorni.

“Grazie per la vostra amicizia”, ​​aveva detto il Presidente russo Vladimir Putin a coloro che si erano radunati davanti al tempio di San Sava durante la sua visita in Serbia nel gennaio 2019. Quando Vučić ha recentemente annunciato cosa avrebbe chiesto a Putin, il Cremlino ha risposto che una conversazione del genere non è programmata, ma se necessario si può organizzare.

“Avrò una conversazione con il Presidente Putin domenica alle 11, anche se agli altri sembra ridicolo. Sperò sarà una conversazione corretta, seria e responsabile, parleremo della cooperazione tra i due Paesi, dell’accordo sul gas e di tutte le altre questioni”, ha annunciato Vučić. Sembra solo che non tutto sia stato detto all’opinione pubblica serba. La giornalista Jovana Gligorijevic pensa che si sia creata un’atmosfera tesa intorno all’introduzione delle sanzioni contro la Russia, come se si trattasse di una competizione sportiva.

“Mi sembra che l’opinione pubblica sia stanca della storia se imporremo o meno sanzioni alla Russia perché nessuno ci ha spiegato quali sono le conseguenze se le introduciamo e cosa succederà se non lo faremo. Penso che sia più ragionevole rimanere neutrale”, ha detto Gligorijevic. Il vicepresidente del Partito popolare, Miroslav Aleksić, ha annunciato che, come futuro parlamentare, chiederà che si tenga un dibattito sulla questione ucraina nella nuova convocazione del parlamento serbo, perché, come ha detto, non si sa cosa ci sia sul tavolo. E forse è già stato tutto deciso.

Vučić u nedelju razgovara sa Putinom, pitanje sankcija ostavlja „baba Vangama“

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top