Vucic in visita a Mosca: oggi l’incontro con Putin

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic incontrerà oggi il suo omologo russo, Vladimir Putin, per discutere la promozione della cooperazione economica e militare tra i due paesi, la situazione nella regione, incluso il Kosovo e persino della Catalogna.

Nella sua dichiarazione per la Radio e Televisione della Serbia (RTS), Vucic ha puntualizzato che l’incontro con Putin si protrarrà a lungo, per due ore, al termine delle quali i due statisti si rivolgeranno ai giornalisti in una conferenza stampa.
Vucic ha anche aggiunto che, in termini di economia, discuterà con Putin dei diritti dei lavoratori serbi impegnati in Russia, delle relazioni commerciali tra i due paesi e della firma di un accordo di fornitura del gas.
“Mentre la Serbia si sviluppa, il suo consumo di gas cresce, da 200 a 300 milioni di metri cubi all’anno. Espanderemo la capacità del deposito di gas Banatski Dvor per poter accogliere 750 milioni di metri cubi di gas. Abbiamo già firmato un accordo che lo stipula. Cercheremo di concordare con i russi la fornitura di un miliardo di metri cubi”, ha spiegato Vucic.
In relazione all’acquisto annunciato di sei elicotteri militari MI-17, Vucic ha dichiarato che consulterà gli esperti serbi che si sono incontrati con i loro omologhi russi a Mosca.
Sebbene le questioni al centro dei colloqui con Putin non siano state annunciate ufficialmente, e dopo una donazione russa di sei MIG-29 alla Serbia, “l’unica cosa certa è che l’ulteriore miglioramento della cooperazione militare sarà in cima all’agenda dei due presidenti”, ha anticipato Tanjug in un articolo pubblicato lunedì.
Durante una recente visita del Ministro della Difesa russo Sergei Shoigu in Serbia, Vucic ha espresso interesse per i sistemi Buk-2 (uno dei più moderni sistemi missilistici a medio raggio) e Panzir (missili a medio raggio e a corto raggio) e i media suggeriscono che questo tema potrebbe anche essere presente nelle sue conversazioni al Cremlino.
(Beta, B92, 18.12.2017)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top