Vucic: Le elezioni parlamentari, provinciali e locali si terranno in primavera del 2020

Le elezioni parlamentari, provinciali e locali si terranno la prossima primavera, a marzo o ad aprile, ha detto il Presidente serbo, Aleksandar Vucic.

Vucic ha dichiarato di essere a favore della demarcazione in Kosovo, dicendo che è “assolutamente la cosa più giusta per la Serbia e per i serbi”. Vucic per il canale televisivo Prva TV ha detto che un referendum su questo argomento sarebbe stato indetto se avesse qualcosa da suggerire alla gente ma, come ha detto, al momento non ha alcuna proposta.

“Io sono per la separazione e non me ne vergogno, ma i serbi sono contro questa cosa, e io capisco il messaggio del popolo. Non siamo pronti a sentire la verità sul Kosovo, anche se la sanno già tutti. Le persone non accettano questa realtà perché tocca le loro emozioni”, ha detto il presidente della Serbia.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Parlando della prossima sessione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, sulla situazione in Kosovo a seguito dell’entrata delle unità ROSU nei comuni a maggioranza serba, Vucic ha detto che la sessione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite è sempre importante per “la questione dello status”, ma ha detto che l’incontro a Parigi in programma all’inizio di luglio, organizzato dal Presidente francese Emmanuel Macron e dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel è “molto più importante”, anche se Vucic confessa di non essere molto sicuro che l’incontro si terrà.

Per TV Prva, Vucic ha detto che a Bratislava ci sarà anche il presidente del Kosovo, Hashim Thaci, ma Vucic non avrà un incontro bilaterale con lui.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, Elezioni, Hashim Thaci
Freedom House: Il leader della Serbia è un maestro nel creare nuove realtà

Dal 1° Luglio aumento dei prezzi dei pedaggi autostradali

Close