Vučić: “La Serbia ha capito il messaggio della Germania”

Il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ha dichiarato ieri dopo l’incontro di Berlino che il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha affermato che tutto ciò che è stato firmato tra Belgrado e Pristina deve essere attuato, aggiungendo di essere convinto che valga anche per l’accordo di Bruxelles. Rispondendo alle domande dei giornalisti sulla guerra in Ucraina, Vučić ha anche sottolineato che la Serbia ha compreso bene il messaggio della Germania e degli altri.

Aleksandar Vučić ha commentato l’annuncio del Primo Ministro del Kosovo, Albin Kurti, che il Kosovo farà domanda di adesione ad alcune organizzazioni internazionali, affermando che se qualcuno non vuole rispettare l’accordo di Washington, la Serbia agirà nel proprio interesse e rispetto della Costituzione serba. Vučić ha detto in conferenza stampa che nel caso in cui il Kosovo non rispetti l’accordo di Washington, “le nostre mani sarebbero libere. Stasera abbiamo una continuazione del dialogo e credo che avremo dei progressi”, ha aggiunto Vucic, aggiungendo che Belgrado farà del suo meglio per raggiungere una soluzione di compromesso.

Parlando della guerra in Ucraina, Vučić ha affermato che Scholz ha ripetuto “le richieste della Germania” in modo “forte” durante l’incontro. “Ci siamo dichiarati inequivocabilmente e chiaramente. Se volete che io sia completamente chiaro, solo la dichiarazione della Serbia era inaspettata o parzialmente prevista, a differenza di tutte le altre, e d’altra parte non abbiamo aperto il capitolo 31”, ha detto Vucic, rispondendo alla domanda di un giornalista sull’Ucraina e ha aggiunto che la Serbia ha l’obbligo di armonizzarsi gradualmente con la politica estera dell’UE.

“Per quanto riguarda la Serbia, abbiamo una posizione diversa nei confronti del Kosovo, la Serbia è stata sotto le sanzioni per un intero decennio e ha un sentimento diverso rispetto alla maggior parte degli altri. La Serbia ha ben compreso il messaggio della Germania e di tutti gli altri”. Vučić ha aggiunto che Scholz ha sottolineato l’impegno della Serbia nel conflitto in Ucraina e durante le ultime due votazioni all’ONU e una all’OSCE.

Il Presidente serbo ha concluso che Scholz ha ribadito in più occasioni di essere convinto del futuro europeo di tutti i Balcani occidentali. “È una frase molto positiva e una promessa importante per tutte le persone della nostra regione”.

Vučić: Srbija je dobro razumela poruku Nemačke

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top