Vučić incontra Michel: “Gli scambi commerciali con l’Europa sono aumentati del 33%”

Dopo l’incontro di ieri con il presidente del Consiglio d’Europa, Charles Michel, il Presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ha sottolineato che gli scambi commerciali tra la Serbia e l’Unione europea sono aumentati del 33% nei primi quattro mesi di quest’anno. La proiezione è che lo scambio commerciale supererà i 50 miliardi di euro nei prossimi 3 anni.

Vucic ha ricordato che lo scambio commerciale con l’UE lo scorso anno è stato di 31 miliardi di euro e i beni di servizio sono stati pari a 37 miliardi di euro. Il Presidente serbo ha anche sottolineato che l’UE partecipa al commercio totale con il Paese con oltre il 60%. “Questo dimostra l’importanza dell’UE, degli Stati membri, delle fabbriche che stanno costruendo nel nostro Paese, delle esportazioni che facciamo e dell’importazione di merci. Abbiamo le maggiori esportazioni e importazioni nell’UE. L’UE è di gran lunga il più grande investitore nel nostro Paese con una quota del 67%”, ha affermato.

Il Presidente del Consiglio d’Europa ha sottolineato di aver avuto l’opportunità di uno scambio di opinioni. “Questo invia un forte segnale di cooperazione tra la Serbia e l’UE. Abbiamo appena visitato il Parco della scienza e della tecnologia e abbiamo mostrato cosa significa quando l’Europa investe nella ricerca. In realtà noi stiamo investendo nel popolo serbo. Ecco perché l’UE è il principale investitore. Gli investimenti sono di oltre 30 milioni nei Balcani, in vari settori”, ha affermato Michel.

Ha aggiunto che il connettore attraverso la Bulgaria diversificherà la fornitura di gas al Paese e che la guerra ha un impatto drammatico sulla fornitura di energia. “L’UE ha invitato i Balcani occidentali ad aderire alla nuova piattaforma di fornitura di gas e idrogeno”, ha affermato. Vučić, insieme al Capo del Consiglio d’Europa, ha visitato  il Parco Tecnologico “NTP” di Belgrado e ha rimarcato che nei primi tre mesi di quest’anno la Serbia ha realizzato esportazioni nel settore informatico per quasi 600 milioni di euro.

https://www.blic.rs/biznis/vesti/trgovinska-razmena-sa-eu-porasla-za-33-odsto-predsednik-vucic-nakon-sastanka-sa-sarl/xqe5d74

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top