Vucic: il nostro obiettivo è quello di aumentare il numero di studenti nel Sistema di Istruzione Duale

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha dichiarato oggi che circa 4.500 studenti sono coinvolti nel Sistema di Istruzione Duale, e ha espresso il suo desiderio di far sì che il numero aumenti a 30-40.000 studenti.

Vucic, assieme al presidente austriaco Alexander Van der Bellen, ha partecipato alla firma del contrato dei rappresentanti di sette società austriache di logistica e trasporto merci, che operano in Serbia, con la scuola tecnica dei sistemi di Trasposro di Zemun.

Sulla base di tale accordo, che è stato firmato presso l’ufficio doganale – Terminal di Belgrado, trenta studenti saranno istruiti per diventare tecnici e spedizionieri nelle Gebrüder Weis, Cargo partners, Lagermax, Sćenker, Kuhne und Nagel, Quehenberger e DM.

Il presidente della Camera di Commercio della Serbia, Marko Cadez, ha affermato che i contratti per un istruzione duale “sono la corona e la base per una solida cooperazione tra le scuole e le imprese”.

Il vicepresidente della Camera di Commercio austriaco, Richard Schenz, ha affermato che in Serbia c’è ancora carenza di manodopera qualificata.

Ha aggiunto che l’Austria ha una buona esperienza nella educazione duale. “Le buone relazioni economiche tra i due paesi hanno incoraggiato aziende austriache ad aprire le loro unità di business in Serbia e sono interessate a rimanere a lungo termine”, ha detto Schenz, aggiungendo che è molto positivo che la Serbia abbia iniziato a iniziato a riformare il proprio sistema educativo, ponendo così le basi per ulteriori sviluppi.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Il rappresentante della società Gebrüder Weis, Dragan Simovic, ha detto che la loro società partecipa in Austria al Sistema Duale già da 80 anni, e che finora più di 5.000 studenti hanno avuto l’oppurtunità di formasi con loro.

“Al momento abbiamo 233 studenti in 30 sedi in tutto il mondo”, ha detto Simovic.

Il sostegno dell’Austria allo sviluppo del Sistema di educazione Duale in Serbia è stato realizzato attraverso il progetto “DualVET”, implementato dalla Camera di Commercio della Serbia e della Camera di Commercio austriaca, con il sostegno finanziario della Agenzia austriaca per lo sviluppo (ADA), dal 2017.

Il progetto ha un valore di 1,8 milioni di euro ed è il risultato di un protocollo d’intesa firmato a febbraio 2016, tra da un lato la Camera di Commercio serba, il Ministero dell’Istruzione, della Scienza e dello Sviluppo tecnologico, dall’altro lato il Ministero federale per l’Europa, l’integrazione e gli affari esteri dell’Austria e la Camera di Commercio austriaca.

http://www.novimagazin.rs/ekonomija/vucic-cilj-je-da-u-dualno-obrazovanje-ukljuimo-30000-ili-40000-uenika

 

 

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Aleksandar Vucic, Camera di Commercio di Austria, Camera di commercio di Serbia, della Scienza e dello Sviluppo tecnologico, istruzione, Ministero dell'Istruzione, Sistema Duale, studenti
In Serbia, i genitori sono sempre più in difficoltà economica – Libri scolastici troppo costosi!

L’ambasciatore statunitense Kyle Scott: “il Kosovo è un paese sovrano”

Chiudi