Vucic: “Farò di tutto per far rimanere Fiat in Serbia”

Il primo ministro incaricato Aleksandar Vucic ha dichiarato che farà tutto in suo potere per far sì che la Fiat resti a Kragujevac e lì si sviluppi ulteriormente. “Avremo colloqui con il governo italiano e con i rappresentanti della Fiat e dei suoi lavoratori e faremo del nostro meglio per aiutare Fiat a restare a Kragujevac e lì prosperare” ha detto Vucic alla stampa al centro educativo Makis in occasioen della consegna di veicoli blindati al ministero degli interni di Serbia.

Vucic ha anche detto di non aver precedentemente commentato le scelte dell’impresa italiana e che non può mettere in discussione il contratto tra lo stato serbo e la società automobilistica in cui lui non ha avuto alcun coinvolgimento. Vucic ha più volte sottolineato che il contratto con Fiat è segreto e prevede clausole di riservatezza concordate da precedenti governi che egli non può rendere pubbliche anche volendo.

Vucic ha tuttavia sottolineato che la Serbia ha dato alla Fiat più soldi di ogni altro investimento estero.

(Beta, 21.06.2016)

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top