Vucic: esportazione della Fiat ha un valore psicologico e simbolico

A seguito della sua visita ufficiale in Kazakistan, il Primo Ministro serbo Aleksandar Vucic ha espresso la sua speranza in merito ad una maggiore cooperazione del paese asiatico nel facilitare le trattative della Serbia con l’Unione economica eurasiatica, sopratutto in relazione all’esportazione della Fiat.

Nell’ambito delle trattative il punto che riguarda l’esportazione dei veicoli Fiat assumerebbe importanza fondamentale, rivestendo un valore tanto psicologico quanto simbolico per la Serbia.

“Senza includere l’aspetto economico quale elemento dell’equazione, direi che la questione delle esportazioni di Fiat (verso i paesi dell’Unione eurasiatica) ha un’importanza psicologica e simbolica per noi. La mia speranza è che i nostri amici italiani sarebbero in grado di decidere molto più velocemente di avviare la produzione  di un altro modello nella loro fabbrica a Kragujevac se sapessero di poter esportare i loro veicoli nel mercato eurasiatica”, ha spiegato il Primo Ministro in un intervento presso l’emittente di stato RTS.

Secondo Vucic, ci sono diverse questioni che andrebbero prese in considerazione, essere considerati riferendosi alla misura in cui molte parti del veicolo posso essere considerate come prodotte in Serbia, e il livello di partecipazione del paese nell’intero processo produttivo.

Vucic si è anche dichiarato sicuro circa la risoluzione del caso che riguarda l’esportazione di prodotti lattiero-caseari serbi nei mercati dell’Eurasia. Inoltre, il Premier ha sottolineato che la Serbia è l’unico paese in Europa ad aver rifiutato di aderire all’imposizione di sanzioni nei confronti della Federazione Russa, aggiungendo che la Serbia deve mantenere la sua indipendenza e sovranità, senza avere un atteggiamento ossequioso verso qualsiasi essere ossequiosa verso qualsiasi altro paese.

(Tanjug, 16.11.2016)

http://tanjug.rs/full-view.aspx?izb=285673

 

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top