Vucic: “Entro la fine del 2025 lo stipendio medio in Serbia sarà di 900 euro”

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic e la Premier Ana Brnabic hanno presentato il programma “Serbia 2025”. Il programma contiene un piano di investimenti e progetti per l’ulteriore sviluppo del Paese nei prossimi cinque anni.

“La Serbia è oggi un paese fondamentalmente diverso, stabile e molto più rispettato all’estero, con un tasso di disoccupazione inferiore al 10% e un Paese con uno dei più alti tassi di crescita in Europa”, ha affermato la Brnabic.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Il programma “Serbia 2025” vale poco meno di 14 miliardi di euro, e sarà finanziato dal bilancio, ma anche da prestiti delle istituzioni finanziarie internazionali con cui la Serbia continuerà a collaborare.

La Premier ha sottolineato che nessuno dei progetti nel piano di investimenti metterà a repentaglio la stabilità macroeconomica del Paese.

“Abbiamo in programma di continuare a ridurre il debito pubblico e il governo formerà un organo per sovrintendere a ciascun progetto o al piano generale “Serbia 2025″, in modo da poter sapere in ogni momento dove va ogni singolo dinaro, come viene speso e come ogni progetto progredisce”.

Anche il Presidente della Serbia, Aleksandar Vucic, ha annunciato piani specifici.

“Alla fine del 2025, lo stipendio medio sarà di 900 euro e le pensioni medie saranno comprese tra 430 e 440 euro. Lo promettiamo ai cittadini della Serbia”, ha sottolineato Vucic.

Questo sarà uno dei risultati del nuovo piano di investimenti che, come sottolineato dal Presidente Vucic, a differenza delle difficili riforme del 2014, interesserà principalmente il governo, i direttori delle società pubbliche, EPS, Srbijagas, ma non i cittadini.

Il Presidente ha anche affermato che, secondo i dati preliminari, gli IDE in Serbia ammontano a 3,8 miliardi di euro nel 2019, che “è una cifra superiore a tutti e sei i Paesi dei Balcani occidentali insieme”.

“Gli IDE nel Paese sono aumentati del 9% rispetto al 2018. La Serbia ha registrato la più alta crescita in Europa del 6% a novembre, e finiremo quest’anno con una crescita del 4%, anche se era previsto il 3,5%”, ha detto Vucic.

Ha inoltre annunciato che le istituzioni sanitarie riceveranno 600 milioni di euro dal programma “Serbia 2025”.

http://rs.n1info.com/Biznis/a556263/Vucic-Ako-se-sprovede-plan-Srbija-2025-prosecna-plata-2025.-bice-900-evra.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top