Vucic e Kurti si incontrano d’urgenza a Bruxelles

Il presidente serbo Aleksandar Vucic e il primo ministro kosovaro Albin Kurti parteciperanno a Bruxelles a un incontro d’urgenza ad alto livello, sotto gli auspici del dialogo Belgrado-Pristina, convocato dall’Unione europea (UE) nel tentativo di evitare un’ulteriore escalation e tensioni in Kosovo.

L’incontro è facilitato dall’Alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell e sostenuto dal rappresentante speciale dell’UE per il dialogo Belgrado-Pristina Miroslav Lajcak.

I funzionari dell’UE si sono incontrati lunedì mattina con Kurti; l’incontro è stato sorprendentemente breve ed è durato circa mezz’ora. Borrell e Lajcak sono attualmente in riunione con Vucic, dopodiché è previsto un incontro trilaterale in cui Vucic e Kurti parleranno con i funzionari dell’UE.

L’incontro d’emergenza sarà incentrato sulla ricerca di una via d’uscita dall’attuale crisi e sull’evitare un’ulteriore escalation e tensioni sul terreno, ponendo l’accento sulle targhe e sul ritorno dei serbi del Kosovo nelle istituzioni kosovare, ha dichiarato il SEAE.

“Abbiamo bisogno di una de-escalation della situazione, di smettere di passare dalla gestione permanente della crisi e di iniziare invece a progredire sulla normalizzazione delle relazioni”, ha scritto Borrell domenica sera su Twitter.

Prima della sua partenza per Bruxelles, Vucic ha detto di non essere ottimista e di non pensare che si possa fare qualcosa, ma che avrebbe fatto comunque il viaggio in modo che “la Serbia non venga incolpata di non voler fare nulla”.

Ha ribadito che le condizioni della Serbia sono l’istituzione della Comunità dei Comuni serbi e l’abolizione della decisione sulle targhe.

Il Kosovo ha dichiarato che il 22 novembre inizierà a multare i proprietari di veicoli che non hanno sostituito le targhe rilasciate dalla Serbia con quelle della RKS (Repubblica del Kosovo). La multa è fissata a 150 euro.

I rappresentanti della comunità internazionale hanno chiesto a Pristina di rinviare di dieci mesi l’attuazione della decisione sulle targhe, ma le autorità kosovare si sono rifiutate di farlo.

(Beta, N1, 21.11.2022)

https://naslovi.net/2022-11-21/beta/vucic-i-kurti-danas-u-briselu-na-hitnom-sastanku/32041510

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top