Vucic coinvolto in affari con politici ricercati dall’Interpol?

La deputata Marinika Tepic ha dichiarato che il Presidente serbo Aleksandar Vucic è caduto in trappola quando si è trattato di commentare i suoi legami con due politici palestinesi, Mohammed Dahlan e Adham Abo Madalal.

La Tepic ha dichiarato in una conferenza stampa al parlamento serbo che Vucic ha “spinto” la funzionaria SNS Marija Obradovic a rispondere alle sue domande e che la Obradovic ha affermato che le affermazioni su Dahlan e Madalal erano “fantascienza”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

La Tepic ha ribadito chiedendo se “fosse fantascienza” anche una foto di Vucic con il leader montenegrino Milo Djukanovic e Dahlan. E ha anche chiesto se la foto di Vucic con Madalal fosse fantascienza, così come il contratto firmato da Dahlan con lo Stato serbo per l’affitto di una villa a Dedinje.

Ha sottolineato che Dahlan e Tony Blair sono diventati contemporaneamente collaboratori di Aleksandar Vucic e ha chiesto se i servizi di consulenza di Blair fossero pagati dagli Emirati Arabi Uniti.

In occasione della morte di un funzionario dell’ambasciata serba in Libia, ha chiesto a Vucic in che cosa fossero coinvolte queste persone: “Di cosa erano testimoni se hanno pagato con la vita”, ha chiesto la deputata nella conferenza stampa.

La stessa ha affermato che nel 2013, in qualità di Ministro della difesa, Vucic ha negoziato il contratto per il commercio di armi della Serbia con la Libia e che una società fantasma di Cipro, di proprietà di Slobodan Tesic e presente nella lista nera delle Nazioni Unite, ha partecipato al commercio.

La Tepic ha affermato che successivamente sono stati uccisi i funzionari dell’ambasciata serba in Libia e l’ambasciatore Oliver Potezica.

Alla domanda sul perché afferma che Dahlan è nel mandato di cattura dell’Interpol quando non compare nella lista, la deputata ha chiarito che sono disponibili a tutti solo i ricercati nella lista rossa, tra i quali Dahlan non c’è.

http://rs.n1info.com/Vesti/a539153/Tepic-Vucic-se-zavukao-u-misju-rupu-ne-spominje-Dahlana-i-Madalalu.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, Interpol, Marinika Tepic
Vucic: “Alle elezioni in primavera mi aspetto una vittoria ancora più convincente”

Volkswagen: “Non stiamo attualmente cercando località alternative per una nuova fabbrica”

Close