Vučić annulla tutti i raduni preelettorali del partito “SNS”

Il Presidente della Serbia e del Partito progressivo serbo, Aleksandar Vučić, ha proposto ieri sera, durante una sessione del partito nel quartier generale, che tutti i raduni preelettorali, incluso il grande raduno di Novi Sad e quello finale finale a Niš, siano annullati.

Il leader “SNS” non vuole in alcun modo mettere in pericolo la salute della popolazione, poiché un gran numero di persone era atteso ai raduni del partito più forte del Paese.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Il primo meeting era previsto per venerdì a Novi Sad, a cui avrebbero dovuto partecipare almeno 30.000 sostenitori.

Vučić ha presentato questa proposta sebbene la situazione epidemiologica in Serbia sia lungi dall’essere drammatica e nonostante la posizione degli esperti, principalmente epidemiologi, i quali ritengono che le riunioni di massa non debbano essere vietate, come si evince dal derby di ieri sera tra Zvezda e Partizan, giocato di fronte a decine di migliaia di persone.

Lo stesso Presidente ha dichiarato che organizzando i raduni preelettorali di massa non vuole mettere in pericolo la salute di una sola persona, perché la salute e la sicurezza dei cittadini serbi è al di sopra della politica.

La proposta è stata adottata a maggioranza ristretta.

https://www.blic.rs/vesti/politika/potvrdjeno-za-blic-vucic-otkazuje-sve-predizborne-mitinge-sns/9jxng06

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Aleksandar Vucic, raduni preelettorali, salute
Danica Popović: “La crescita del PIL in Serbia al 5% nel primo trimestre è una mossa di marketing”

Aperta la fabbrica di automobili “Adient” a Loznica; lavoro per 1.500 persone

Close