Vucic all’apertura della fabbrica britannica Aptiv Pakard – Lo Stato ha investito nella costruzione 7,5 milioni di euro

La fabbrica Aptiv Pakard, per la produzione di impianti elettrici per l’industria automobilistica, è stata aperta nella zona verde di Leskovac. Attualmente sono impiegati più di 400 dipendenti e il presidente Vucic ha annunciato che nel prossimo anno e mezzo saranno impiegate 3.000 persone. Si sottolinea che in questa fabbrica verranno prodotti i cavi per la società Mercedes-Benz.

Il presidente della Serbia Aleksandar Vucic, che ha partecipato alla cerimonia d’apertura della fabbrica e ha detto che questo non è l’ultimo investimento nella città di Leskovac. Ha aggiunto che lo stato pagherà 68 milioni di dinari per portare il gasdotto a quella fabbrica, così come 45 milioni i dinari per le connessioni di EPS e EMS.

Vucic ha sottolineato che questa è la seconda grande fabbrica di questa azienda in Serbia, la prima è a Novi Sad, e spera che l’Aptiv in pochi mesi prenda la decisione di costruire una terza fabbrica.

“Quando tre anni fa avevo detto che questa zona sarebbe diventata una zona industriale importante per il Sud della Serbia tutti hanno riso e hanno pensato fossero sciocchezze. Ora abbiamo 25.000 metri quadrati e presto saranno tutti sfruttati e, entro l’anno prossimo, 3.000 persone saranno impiegate nella fabbrica. Questo non è l’ultimo investimento in Leskovac, vogliamo aprire il Centro RND e aumentare ulteriormente il livello dei salari e dello standard di vita a Leskovac”, ha affermato Vucic.

Vucic ha sottolineato che lo stato ha investito 7,5 milioni di euro nella costruzione dello stabilimento.

Photo Credits:”Tanjug/ RAS Srbija”

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

scroll to top