Vucic: A metà luglio gara d’appalto per RTB Bor

Nei prossimi dieci giorni sarà annunciata una gara d’appalto per vendere il complesso minerario di rame e l’RTB Bor . Questo è ciò che ha detto il Presidente serbo Aleksandar Vucic il 5 luglio.

Vucic ha confermato che un’azienda cinese è interessata all’acquisto di questo complesso minerario, e questo è stato detto dal presidente mentre visitava l’acciaieria HBIS Group Serbia (Zelezara) di proprietà cinese nella città di Smederevo.

Il Presidente era sicuro che i cinesi avrebbero mostrato interesse nel complesso mnerario di Bor perché riconoscono la Serbia come un paese accogliente e con gente laboriosa.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

Parlando dell’importanza di Zelezara per la città di Smederevo, Vucic ha affermato che la Serbia è “infinitamente grata agli amici cinesi che hanno contribuito a risolvere uno dei più grandi problemi del paese”.

“Dopo due anni, questa è una storia di cambiamento, successo e progresso della Serbia, e non ci saremmo riusciti senza il sostegno della Cina. E anche se in Serbia c’è un detto che non c’è niente di più breve della gratitudine, per noi non è così e saremmo grati per sempre, perché hanno salvato 5.200 posti di lavoro “, ha detto Vucic.

“Mi aspetto che la PM mi dica quali ministri hanno ottenuto buoni risultati e quali no”, ha riferito Vucic. “Mi aspetto che lei mi dica chi non ha fatto abbastanza e prenderemo decisioni insieme per risolvere alcune delle cose che sono state un peso in passato”.

Il Presidente della Serbia ha proseguito dicendo che era soddisfatto del lavoro svolto lo scorso anno dal governo, guidato da Ana Brnabic, e che si aspetta risultati migliori nei prossimi anni.

“Penso che il governo abbia funzionato molto bene, certamente si può fare sempre di meglio, ma è bene riconoscere l’impegno”, ha detto Vucic ai giornalisti di Smederevo. La prova del buon lavoro svolto dal governo potrebbe essere visto nel basso tasso di disoccupazione del 12%, e nella crescita economica più alta della regione, inoltre la Serbia è l’unico paese regionale che ha registrato un surplus di bilancio. Ha aggiunto che gli stipendi dei dipendenti pubblici e le pensioni dovrebbero crescere a partire dall’autunno, mentre il debito pubblico del paese è stato ridotto.

Vucic ha osservato che quando era primo ministro, il debito pubblico era compreso tra il 77 e il 79% del PIL, ora invece entro la fine dell’anno sarà inferiore al 50%, così il Paese avrà “un ampio spazio di manovra per agire in futuro”.

Entro la fine dell’anno ci sarà un incontro con il Presidente della Cina.

Vucic ha dichiarato che dovrebbe incontrare il Presidente cinese, Xi Jinping in Cina alla fine dell’estate o all’inizio dell’autunno, e che gli avrebbe chiesto di essere affiliare la Cina ad un enorme progetto.

“Chiederò ancora una cosa per il nostro Paese. Il Presidente Jinping è un nostro vero amico e finora tutto ciò che gli ho chiesto di fare per noi, lo ha fatto”, ha detto Vucic.

Aleksandar Vucic ha aggiunto che due volte a settimana incontra l’ambasciatore cinese in Serbia, Li Manchang, a Belgrado, con il quale discute di vari argomenti e progetti.

Photo credits: Tanjug / Zoran Zestic

(http://rs.n1info.com/a401574/Biznis/Vucic-najavio-tender-za-RTB-Bor.html)

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... Aleksandar Vucic, Ana Brnabic, Cina, Li Manchang, Serbia
Trump e Putin non discuteranno della Serbia e del Kosovo nel loro prossimo incontro

La Serbia importa per sé pesche greche, mentre le pesche serbe vanno in Russia

Chiudi