VOICE: La società Lear licenzia illegalmente i propri dipendenti

Nella società Lear di Novi Sad, che produce cavi per l’industria automobilistica, già da due settimane avvengono licenziaenti illegali del personale, e i lavoratori vengono spinti a firmare una risoluzione consensuale del contratto di lavoro. Fino ad ora, secondo il sindacato “Indipendenza”, circa 260 persone hanno firmato la risoluzione consensuale, scrive il centro di analisi e ricerca della Vojvodina (VOICE).

Il presidente del Sindacato “Indipendenza” Milorad Panovic, ha detto al VOICE che le risoluzioni consensuali dei contratti nella società Lear sono condotti non rispettando la legge.

Vuoi aprire una società in Serbia in pochi giorni? Clicca qui!

“Non esiste questo tipo di risoluzione consensuale del contratto nella nostra legge, non esisite che per i dipendenti che lavorano non più di sei mesi nella società vengano dati 250 euro a titolo di risarcimento, mentre a quelli che lavorano più a lungo 500 euro. Avrebbero dovuto implementare un programma di surplus tecnologico e questo non l’hanno fatto. Consigliamo ai lavoratori di non firmare assolutamente niente. Anche se la leadership della Lear ci assicura che non sono state fatte alcune pressioni, noi pensiamo di sì, che ci siano state”, ha detto Panovic.

VOICE ha anche pubblicato dichiarazioni di due lavoratrici della Lear, che hanno affermato che i redditi sono molto bassi e che le condizioni di lavoro sono molto difficili.

“L’unica spiegazioe che mi viene in mente è che ricevono sussidi per l’assunzione di nuovi lavoratori e così licenziano quelli vecchi, altra spiegazione non c’è”, ha detto un dipendente.

Lo stato e Novi Sad in questo progetto d’investimento, negli ultimi due anni, hanno investito quasi 57 milioni di euro attraverso la costruzione del capannone, la donazione di terreni, i salari e prestiti agli investitori statunitensi, scrive il VOICE.

L’articolo aggiunge che dalla società Lear non ci sono state alcune dichiarazioni.

http://www.novimagazin.rs/ekonomija/voice-lir-nezakonito-otpusta-radnike?fbclid=IwAR1raC3WD5UUBIWFXNjV580SrNofNfomz9FYMsJpzF3BrV-Ea7aeaSuTz-U

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top