Viktor Orban: “La Serbia è il paese più stabile della regione”

Il primo ministro ungherese, Viktor Orban, ha dichiarato che se non fosse stato per la Serbia non ci sarebbe una soluzione alla crisi dei profughi, con il paese che ne ha guadagnato in importanza negli ultimi mesi.

Orban, che si trova a Madrid al summit dei capi di stato e di governo  dei componenti del gruppo europarlamentare del Partito Popolare europeo, nella giornata di ieri in un incontro a margine del vertice ha parlato con il presidente del consiglio serbo Aleksandar Vučić, come riportato da MTI.

Orban ha detto che, mentre nei paesi dell’area balcanica si registrano diversi tipi di disordini, la Serbia è diventata il paese più stabile della regione per merito di una leadership stabile.

Orban ha inoltre messo in evidenza la necessità di dire chiaramente che l’Unione Europea deve comprendere le intenzioni della Serbia affinché questa diventi membro dell’UE.

“Per quanto desideriamo difenderci da tali circostanze, la crisi dei migranti ha dimostrato che la Serbia allora dovrebbe essere accolta ed integrata nell’Unione Europea”, ha dichiarato Orban.

“Sulla base anche dei nostri rapporti di buon vicinato e dei nostri interessi nazionali, l’Ungheria sosterrà la Serbia a Bruxelles” ha detto ieri notte Orban all’agenzia stampa M1.

(b92, 22.10.2015.)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top