Vesic: “Domani riaprono i mercati verdi, sia i venditori che i clienti dovranno indossare le maschere”

Tutti i mercati di Belgrado, ad eccezione di quelli al chiuso, “Palilulske” e “Stari Merkator”, saranno di nuovo aperti da mercoledì 22 aprile alle 7.00″, ha dichiarato il vice sindaco di Belgrado Goran Vesic. I mercati chiusi, ha aggiunto Vesic, apriranno invece da lunedì 27 aprile.

“Il governo serbo ha deciso che i mercati tornino a funzionare. Belgrado è pronta, abbiamo bisogno di 24 ore per preparare i mercati che saranno aperti tutti i giorni dalle 7:00 alle 15:00, tranne nei giorni in cui è previsto il coprifuoco. Per quanto riguarda i mercati al chiuso, “Palilulske” e “Stari Mercator”, inizieranno a funzionare da lunedì 27 aprile”, ha spiegato Vesic.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

Ha aggiunto che approvare questa misura è molto importante perché così si garantisce lavoro a migliaia di agricoltori a Belgrado.

“A differenza di quelli che fanno prodotti industriali e che possono stare nel negozio e aspettare un acquirente, quando si tratta dei prodotti agricoli questo è impossibile. Ecco perché era importante che i mercati iniziassero a funzionare, ovviamente, quando venivano raggiunte determinate condizioni epidemiologiche. Gli agricoltori hanno dato un grande contributo alla lotta contro l’epidemia e Belgrado li ringrazia”.

Vesic ha precisato che la città di Belgrado ha prescritto misure adeguate di protezione nei mercati.

“Ai mercati sarà in grado di entrare un determinato numero di persone per volta, sia i venditori che gli acquirenti dovranno avere le maschere protettive, i banchi saranno protetti da una pellicola e quindi non ci sarà contatto diretto tra il venditore e l’acquirente, mentre la disinfezione verrà effettuata all’inizio e alla fine della giornata lavorativa” ha detto Vesic e ha invitato acquirenti e venditori a rispettare queste misure.

https://www.blic.rs/vesti/beograd/vesic-u-sredu-se-otvaraju-pijace-ali-ce-i-prodavci-i-kupci-morati-da-nose-maske/lf01rl7

Share this post

scroll to top
Altro... Goran Vesic, maschere, mercati verdi
Coronavirus: altri tre morti in Serbia, l’Europa sta lentamente allentando le misure

Aleksic: “Riaprire subito i mercati verdi, l’agricoltura è in serio pericolo”

Chiudi