Vertenza per aumentare il salario minimo

I rappresentanti dei sindacati hanno chiesto un incremento del salario minimo da 115 a 137,9 dinari all’ora.

Ljubisav Orbović e Branislav Canak, rispettivamente presidenti dei sindacati “Consiglio dei sindacati autonomi di Serbia e “Sindacato unito Indipendenza”, hanno sottolineato che la correzione del salario minimo è del tutto in linea con quanto prescrivono la normativa sul lavoro recentemente adottata: “Secondo i parametri previsti dalla legge il salario minimo orario dovrebbe arrivare a 137,9 dinari. Non è una battuta”.

La legge sul lavoro all’articolo 112 prevede gli incrementi del salario minimo calcolati in base a una serie di parametri, quali un paniere di beni, il tasso di ocupazione, l’inflazione, il salario medio netto, la produttività e il prodotto interno lordo.

Il salario minimo orario è cambiato l’ultima volta due anni e mezzo fa e adesso corrisponde a livello mensile a 20,100 dinari netti. Se venisse approvato il nuovo incremento si avrebbe una crescita del 19,1% e il salario minimo mensile netto arriverebbe a 32,994 dinari.

 

Share this post

scroll to top
More in legge sul lavoro
Grande interesse per il lavoro da casa

I libretti di lavoro scompariranno dal prossimo primo gennaio

Close