Vanno avanti i lavori sulla ferrovia ad alta velocità Belgrado-Budapest

Come annunciato in precedenza, la sezione del tratto ferroviario ad alta velocità Belgrado-Novi Sad dovrebbe essere pronta a novembre 2021 e su di essa i treni circoleranno a una velocità di 200 km all’ora. Il biglietto del treno non sarà molto più costoso di quanto non sia stato fino ad ora, ha confermato ieri la Ministra delle Costruzioni, Zorana Mihajlović.

La tratta Stara Pazova – Novi Sad costerà 580 milioni di dollari, mentre la tratta Belgrado – Novi Sad 850 milioni di dollari.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

La realizzazione del tunnel e del viadotto “Cortanovci” fa parte del progetto per la realizzazione del tratto della ferrovia ad alta velocità Belgrado-Budapest da Stara Pazova a Novi Sad, la cui lunghezza è di 40,4 chilometri. La lunghezza totale di entrambi i tubi del tunnel “Cortanovci” è di 2.242 metri. Il percorso del tunnel attraversa complesse composizioni minerarie e geologiche in un terreno umido e dal lato nord il tunnel esce in una zona franosa ai confini del Parco nazionale di Fruška Gora.

Il valore della costruzione della galleria e del viadotto “Cortanovci”, finanziata con un prestito della Federazione Russa, è di 337,6 milioni di dollari. I lavori sono iniziati nell’agosto 2017.

Il direttore della “RZD International” in Serbia, Mansurbek Sultanov, ha annunciato che l’intera sezione da Stara Pazova a Novi Sad sarà completata entro la scadenza prevista, ovvero entro novembre 2021.

https://www.021.rs/story/Novi-Sad/Vesti/254065/Sednete-u-voz-procitate-dve-tri-poruke-i-stignete-u-Novi-Sad.html

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Budapest, Cortanovci, ferrovia ad alta velocità
Con “FlixBus” quattro partenze giornaliere da Belgrado e Novi Sad per Budapest a partire dal 3 ottobre

Dal 1° settembre nuovi voli Budapest-Belgrado

Close