USA e UE continuano insieme nell’impegno verso i Balcani Occidentali

Dopo un recente incontro tra il Segretario di Stato americano Antony Blinken e l’Alto rappresentante dell’UE Joseph Borrell, gli Stati Uniti e l’Unione europea hanno concordato di rafforzare ulteriormente il loro impegno congiunto nei Balcani occidentali, a sostegno dei progressi della regione sulla via europea, ha fatto sapere il Dipartimento di Stato americano.

La dichiarazione del Dipartimento di Stato, tra l’altro, sottolinea l’importanza del dialogo mediato dall’UE, che è “un meccanismo chiave per risolvere la completa normalizzazione delle relazioni” tra Belgrado e Pristina. “Dopo le ultime settimane di tensione nel Kosovo del Nord, incoraggiamo entrambe le parti a impegnarsi in una distensione continua e sostenibile ed evitare azioni che minaccino la stabilità”, afferma la dichiarazione.

Si sottolinea di aver accolto e sostenuto gli sforzi di Pristina nella lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata, e si ribadisce che “la violenza contro civili, giornalisti, polizia o altre autorità è inaccettabile”.

La dichiarazione ha anche sottolineato il pieno sostegno al processo di allargamento dell’UE. “L’adesione all’Unione europea, che è una priorità per tutti i Balcani occidentali, aiuta a consolidare le istituzioni democratiche, a tutelare i diritti fondamentali e a promuovere lo stato di diritto. Questa regione appartiene all’Unione europea. Una maggiore integrazione migliorerà la stabilità e contribuirà alla prosperità delle persone nella regione, e riteniamo che i negoziati di adesione con l’Albania e la Macedonia settentrionale dovrebbero iniziare senza indugio”, afferma la nota.

Il Dipartimento di Stato afferma inoltre che gli Stati Uniti e l’UE sono uniti nel “fermo sostegno all’integrità territoriale della Bosnia-Erzegovina, nonché nel lavoro congiunto sulla promozione della riforma elettorale e costituzionale e sul mantenimento della funzionalità delle sue istituzioni statali”.

https://www.rts.rs/page/stories/sr/story/9/politika/4557972/stejt-department-zapadni-balkan-sad-eu.html

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top