USA e Serbia concordi su negoziati e integrazione europea

Gli Stati Uniti sostengono la Serbia sulla sua strada verso l’integrazione europea e le riforme che sta implementando il Governo di Serbia, è stato confermato durante la riunione tra il primo ministro di Serbia Ivica Dacic e il direttore dell’Ufficio per l’Europa centrale e orientale dello Dipartimento di Stato, Jonathan Moore. “Il dialogo tra Belgrado e Pristina e l’implementazione dell’accordo di Brussels hanno avuto un impatto positivo sulla stabilizzazione della situazione nella regione, inoltrele elezioni locali in Kosovo sono state organizzate bene”, e’ stato comunicato dopo la riunione del Governo di Serbia. “L’interesse della Serbia è quello di migliorare il dialogo politico con gli Stati Uniti e la relativa cooperazione economica”, ha detto Dacic.

Moore e’ stato in visita a Pristina, dove ha dichiarato che dai risultati dei negoziati, il cui prossimo appuntamento e’ fissato per il 13 dicembre, dipende la definizione della data in cui si terrà la conferenza intergovernativa tra la Serbia e l’UE.

(Blic, 10.12.2013)

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top