Uomini d’affari americani visitano la Vojvodina

La delegazione composta da rappresentanti di diverse società degli Stati Uniti sta visitando la Vojvodina, scrive il quotidiano “Dnevnik” di Novi Sad.

L’assessore per l’economia e il turismo della Vojvodina, Ivan Djokovic ha incontrato i rappresentanti della compagnia assicurativa Brotherhood Mutual e la società Do It Best, che rappresenta la più grande catena al dettaglio di hardware, legname e materiali da costruzione, e anche i rappresentanti del settore aziendale e imprenditori statunitensi . Do it Best Corp. è la seconda più grande cooperativa del settore con un fatturato di 3,2 miliardi di dollari nell’anno finanziario del 2017.

L’incontro è stato organizzato per informare i membri della delegazione sui potenziali di investimento della Provincia autonoma della Vojvodina e le sue opportunità di investimento, con particolare attenzione per le start-up. All’incontro ha partecipato anche il Vice Presidente e Direttore delle Finanze di Do It Best, Douglas J. Roth, che ha sottolineato l’interesse degli investitori statunitensi per le opportunità di investimento e la creazione di uffici di rappresentanza delle società che costituiscono questa corporazione.

Brotherhood Mutual è una compagnia assicurativa americana con sede nello stato dell’Indiana, che collabora principalmente con istituzioni religiose, educative e affini, nonché con il settore aziendale, fornendo servizi assicurativi a più di 150.000 clienti negli Stati Uniti. Il presidente di questa compagnia assicurativa, Mark Robinson, che è stato al timone dell’azienda per quasi un decennio, ha sottolineato l’importanza dello scambio di esperienze e informazioni che influenzano l’ulteriore corso delle trattative di investimento e la politica commerciale di tutte le società che intendono investire i loro capitale in Vojvodina.

I rappresentanti delle industrie alimentari, manifatturiere e cosmetiche americane sono particolarmente interessati all’apicoltura in Vojvodina, dato il crescente problema negli Stati Uniti per l’evidente diminuzione del numero di colonie di api.

(https://www.b92.net/biz/vesti/srbija.php?yyyy=2018&mm=06&dd=28&nav_id=1411878)

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top