Un’azienda turca aprirà a Kovin; la Brnabic: “Lavoro per 300 persone”

La Premier serba Ana Brnabic ha annunciato oggi che l’investitore turco “Mel Textile”, che produce coprisedili per auto, aprirà una fabbrica a Kovin (Vojvodina) e creerà 300 nuovi posti di lavoro.

“I negoziati sono stati completati e l’investitore turco “Mel Textile” arriverà e assicurerà 100 nuovi posti di lavoro nel primo anno e poi tutti i 300″, ha detto la Brnabic a Deliblato, dove oggi ha aperto un tratto rinnovato della strada da Kovin a Deliblato.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

La strada asfaltata ricostruita è lunga più di nove chilometri e consente ai residenti di Deliblato e Mramorak, nonché ai visitatori della Riserva naturale “Deliblatska peščara” un facile passaggio.

“Le autostrade e le superstrade sono importanti, ma è altrettanto importante costruire strade locali e regionali”, ha detto la Brnabic, aggiungendo che centinaia di chilometri di tali strade sono state costruite in Serbia, sottolineando che è importante investire in Serbia in modo tale che non vi siano cittadini e comuni di primo e di secondo livello, confermando anche la ricostruzione della strada Deliblato – Mramorak.

La Brnabic ha concluso dicendo che nel piano di investimenti strategici “Serbia 2025”, che sarà presentato entro la fine dell’anno, verranno stanziati fondi significativi per le strade locali e regionali, perché il governo si prende cura di ogni cittadino.

https://www.blic.rs/biznis/privreda-i-finansije/turska-kompanija-stize-u-kovin-brnabic-posao-za-300-ljudi/j9kclbx

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Brnabic, Kovin
Ana Brnabic: “Sinisa Mali rimane al suo posto nel governo”

Deutsche Welle: l’ultimatum dell’opposizione è un’arma a doppio taglio

Close