Una società francese e una cinese per la costruzione della metro di Belgrado

Il vicesindaco di Belgrado, Goran Vesić, ha dichiarato che la costruzione della metropolitana di Belgrado inizierà a dicembre 2021 e che il piano finanziario è definito; una società francese e una cinese saranno impegnate nel progetto.

“La scorsa settimana, con il Ministro delle Finanze Siniša Mali abbiamo avuto un incontro con gli Ambasciatori di Francia e Cina, e con loro c’erano i rappresentanti delle società “Alstom e POWERCHINA”. Abbiamo raggiunto un accordo che sarà verificato dal governo della Cina e dal governo della Francia, nonché dal governo della Serbia” ha dichiarato Vesić, come riportato da “Beoinfo”.

Vuoi aprire una tua attività in Serbia? clicca qui!

Secondo lui, la “Alstom” lavorerà su elettromeccanica, treni, vagoni, rotaie, alimentazione completa, e quindi apparecchiature della metropolitana, mentre i lavori di costruzione saranno eseguiti dall’azienda cinese.

“Il rapporto sarà di 30 a 70. Circa il 70% del valore del lavoro apparterrà ai cinesi e il resto ai francesi. Il governo francese ha fornito i finanziamenti per il lavoro svolto dalla loro azienda. Non ho mai visto nessuno dare condizioni più favorevoli di quanto abbiano fatto i francesi alla “Alstom” per fare il lavoro. Il governo cinese fornirà finanziamenti alla sua compagnia “POWERCHINA” per l’altra parte del lavoro”.

Il progetto della metropolitana di Belgrado, ha aggiunto Vesic, vale 4 miliardi di euro, la prima linea 1,8 miliardi di euro e la seconda 2,2 miliardi.

https://www.ekapija.com/news/3027706/bg-metro-zajednicki-ce-graditi-alstom-i-powerchina-francuzi-zaduzeni-za-elektromehaniku

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in 2021, Alstom, Belgrado, metropolitana
Intensificati i controlli sull’uso delle maschere nei mezzi pubblici

stipendio medio a maggio
Lo stipendio medio a Belgrado è di 628 euro

Close