Una società cinese costruirà un tunnel che collegherà i versanti della Sava e del Danubio a Belgrado

Il governo serbo, le autorità di Belgrado e la società cinese Power China hanno firmato il memorandum d’intesa che prevede la costruzione di un tunnel da via Karadjordjeva alla riva del Danubio, la cui realizzazione, secondo le stime, costerà circa 150 milioni di euro.

Il sindaco di Belgrado, Aleksandar Sapic, ha dichiarato di sperare che i lavori di costruzione inizino il prossimo anno.

“Speriamo che, in primavera o in estate, il progetto del tunnel si metta al passo con quello del ponte e che, entro il prossimo anno solare, si possano iniziare i lavori. Questo progetto cambierà essenzialmente in meglio il traffico della città. Il progetto sarà realizzato in concomitanza con la messa in funzione della prima linea della metropolitana”, ha aggiunto Sapic.

Il piano di progettazione prevede due canne di tunnel della lunghezza complessiva di circa 2 km, con imbocchi in via Gavrila Principa, vicino alla Facoltà di Economia, e in viale Despota Stefana, in direzione del ponte Pančevo, vicino all’Amministrazione della Polizia.

(eKapija, 03.07.2023)

https://www.ekapija.com/news/4281730/potpisan-memorandum-sa-kineskom-kompanijom-power-china-za-gradnju-tunela-koji-ce

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top