Anche una conduttrice televisiva nell’Organismo di vigilanza per le elezioni

Il governo serbo ha proposto all’Assemblea cinque candidati come membri della commissione parlamentare di sorveglianza incaricati di monitorare il comportamento dei partiti politici, dei candidati e dei media durante la campagna elettorale.

L’elenco dei candidati comprende: il professore della facoltà di Giurisprudenza Branko M. Rakić, il professore in pensione Miodrag Savović, la giornalista di “RTS” Ivona Pantelić, la filologa Jelena Milenković Orlić e Aleksandar Stamatović, riporta “Novosti”.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

Per legge, l’Organismo di vigilanza ha dieci membri e monitora le attività pre-elettorali e segnala le eventuali irregolarità nella condotta dei partecipanti al processo elettorale.

La portavoce del parlamento Maja Gojkovic ha iniziato il processo di formazione di questo organo a fine novembre e ha invitato la Prima Ministra e i gruppi parlamentari a presentare le loro proposte per i membri del comitato, che saranno eletti dall’Assemblea.

Nonostante sia previsto dalla legge, questo organo non è stato formato in alcun processo elettorale dall’anno 2000.

https://www.blic.rs/vesti/politika/izbori-voditeljka-ivona-pantelic/mkk64x1

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
Altro... elezioni parlamentari, Ivona Pantelic
dragan Djilas
Jeremic: “L’affluenza alle urne sarà maggiore rispetto alle precedenti elezioni, ma il successo del boicottaggio non sarà misurato da questo…”

Gojkovic
Tra pochi giorni i Democratici decideranno sul boicottaggio delle elezioni; la maggior parte dei membri è contraria?

Chiudi