Un terremoto di magnitudo 5 è previsto nel prossimo periodo nella Serbia centrale

La sismologa Ana Mladenović ha dichiarato che, secondo le ricerche geologiche e sismologiche, nella zona della Serbia centrale dovrebbe verificarsi presto un terremoto di magnitudo 5 della scala Richter.

Ha aggiunto che l’ultimo terremoto di quella magnitudo è avvenuto a Kraljevo nel 2010 e che è possibile che le scosse sismiche provenienti dalla Turchia e dalla Romania accelerino questo processo.

“I sismologi in Turchia hanno fatto ricerche come in tutto il resto del mondo, ora più approfondite. Hanno studiato le faglie sismiche attive, perché i terremoti possono verificarsi solo lungo queste linee e non in un punto qualsiasi della crosta terrestre, e hanno definito la geometria e le dimensioni di queste faglie, nonché la velocità di movimento lungo di esse. La magnitudo del terremoto dipende direttamente dalle dimensioni di tali linee di faglia”, ha affermato la ricercatrice.

Secondo lei, i sismologi hanno calcolato che potrebbe verificarsi un terremoto di quella magnitudo. “È un calcolo completamente scientifico e credo che abbiano ragione quando dicono di aver previsto il terremoto”, ha sottolineato.

Mladenović ha spiegato che quando si verifica un terremoto, la cosa più importante è non farsi prendere dal panico, non saltare dalla finestra o correre giù per le scale, ma aspettare che passi.

(Politika, 16.02.2023)

https://www.politika.rs/sr/clanak/537949/zemlotres-srbija

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top