Un nuovo centro di Medicina Tradizionale Cinese entro l’anno al “VMA”; ci lavoreranno specialisti serbi che si sono formati in Cina per anni

Entro la fine dell’anno presso il “VMA” (Centro Ospedaliero Militare) dovrebbe essere aperto un centro per la Medicina Tradizionale Cinese (MTC); i cinesi doneranno le attrezzature mentre l’ospedale militare equipaggerà gli ambienti, ha dichiarato il responsabile della struttura Miroslav Vukosavljevic.

In occasione della visita della delegazione alla salute dell’esercito cinese, è stato confermato che il nuovo centro sarà gestito da specialisti serbi che si sono formati in medicina tradizionale cinese negli ultimi anni mentre dei professori cinesi saranno costantemente presenti.

Scopri i principali investimenti esteri in Serbia nel 2018: clicca qui!

La ridistribuzione dello spazio consentirà inoltre di liberare spazio per una nuova sala operatoria multifunzionale, principalmente per l’oculistica che, secondo lo stesso Vukosavljevic, è “una buona notizia per i cittadini serbi poiché le liste di attesa per la chirurgia della cataratta saranno ridotte. Le gare d’appalto sono state completate anche per l’approvvigionamento di attrezzature e per i lavori volti al rinnovo della terapia intensiva e se tutto va bene entro il prossimo mese saremo operativi”, ha continuato Vukosavljevic, aggiungendo che senza una buona terapia intensiva post chirurgia non esisterebbe nemmeno un intervento chirurgico.

Il responsabile del “VMA” ha concluso sottolineando che è stata completata la documentazione tecnica del progetto per l’espansione del servizio medico di emergenza, che dovrebbe avvenire il prossimo anno, una sezione in cui non è stato investito per decenni.

https://www.kurir.rs/vesti/drustvo/3320297/centar-tradicionalne-kineske-medicine-do-kraja-godine-na-vma-radice-domaci-strucnjaci-koji-su-se-godinama-usavrsavali-u-kini

Photo Credits: “Filip Plavčić”

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top