L’ucraina Energye investe 60 mln di euro ad Apatin

L’azienda ucraina attiva nel settore dell’industria alimentare, Energye, con sede a Kiev, ha stipulato con l’auto-governo locale di Apatin un accordo sull’installazione di un allevamento di pollame della capacità di sette milioni di capi, che dovrebbe portare a 12 milioni di tonnellate di prodotti all’anno.

Il valore dell’investimento di Energye è pari a 60 milioni di euro, e la costruzione della struttura per l’allevamento dovrebbe iniziare entro la fine del 2017.

Il piano include l’assunzione di 300 lavoratori da impiegare nella prima fase, mentre altri 1.000 dovrebbero essere impiegati in seguito.

La produzione annua di carni di pollame sarebbe destinata all’esportazione in Cina e negli Emirati Arabi Uniti, ma una parte dovrebbe essere disponibile anche per il mercato locale.

Il Comune di Apatin ha riservato 150 ettari di terreno per la realizzazione di questo progetto, e l’accordo è stato firmato dal sindaco Milan Skrbic e dal Direttore generale della società di Kiev, Svetlana Savchuk.

(eKapija, 31.03.2017)

http://www.ekapija.com/website/en/page/1716056/Ukranian-Energye-planning-to-raise-poultry-farm-in-Apatin-Value-of-investment-EUR-60-million

Un piccolo favore

Dal 2013 il Serbian Monitor offre gratuitamente ai suoi lettori una selezione accurata delle notizie sulla Repubblica di Serbia, un impegno quotidiano che nasce dal genuino desiderio di offrire un'informazione senza distorsioni su un paese troppo spesso vittima di pregiudizi e superficialità. Da novembre 2016 questo servizio viene proposto in inglese e in italiano, con sempre più articoli originali per offrire un quadro completo sull'economia, la politica, la cultura e la società del paese balcanico. Il nostro archivio è completamente gratuito, a disposizione di chiunque voglia conoscere il paese, studiarne specifici aspetti o esserne costantemente aggiornato. Questo progetto potrà proseguire solo grazie all'aiuto dei lettori, cui chiediamo un piccolo sostegno economico per continuare a garantire un'informazione sempre più ricca di contributi originali. Se apprezzate il nostro lavoro vi invitiamo a cliccare il tasto qui sotto

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top
Altro... Apatin, industria alimentare, industria della carne, investimenti esteri
Le Belier investe 12 mln di euro a Kikinda

Investimenti produttivi: la cinese Yinlong interessata ad Ikarbus

Chiudi