Tribunale amministrativo: Sospesi i lavori per la costruzione della funivia a Kalemegdan

Il Tribunale amministrativo ha emesso una decisione sulla sospensione temporanea dei lavori di costruzione della funivia sulla fortezza Kalemegdan.
Le informazioni sulla sospensione temporanea dei lavori è stato originariamente pubblicato sul sito web dell’Istituto di regolamentazione delle energie rinnovabili e dell’ambiente, che ha presentato una richiesta a tale tribunale di sospendere i lavori.

Nella decisione si stabilisce che è rinviata l’attuazione della decisione del Ministero delle Costruzioni, il quale ha concesso il permesso di costruzione per i lavori preparatori, fino alla decisione finale.


L’Istituto di regolamentazione delle energie rinnovabili e dell’ambiente, ha spiegato la sua richiesta dicendo che i lavori alla fortezza porterebbero conseguenze irreparabili per i beni culturali – la fortezza di Kalemegdan e l’ambiente.

Secondo la conclusione del Tribunale amministrativo, i lavori a Kalemegdan non devono essere ripresi fino a quando il giudice non emetterà una decisione definitiva sulla legalità della licenza edilizia.

In tribunale, è stato confermato per MONDO.rs che questa decisione è stata presa. Ecco cosa la decisione:

Il Ministero delle Costruzioni rispetterà la decisione del Tribunale amministrativo di sospendere temporaneamente i lavori di costruzione della gondola sulla fortezza di Kalemegdan, ma, come detto per Tanjug, rimaniamo con la speranza che il giudice prenda presto una decisione definitiva.

“In occasione della decisione del Tribunale amministrativo del rinvio della decisione di esecuzione del Ministero delle Costruzioni, dei Trasporti e delle Infrastrutture per i lavori preparatori per la costruzione della gondola a Kalemegdan, vorremmo sottolineare che questo permesso di costruzione speciale è stato fatto su richiesta della stazione sciistica di Serbia ai sensi dell’articolo 133 della Legge sulla pianificazione e costruzione”, ha dichiarato il Ministero per Tanjug.

Inoltre, si sottolinea che il permesso di costruzione speciale, che approva i lavori preparatori,è stato adottato in conformità con il piano territoriale applicabile e i documenti di pianificazione della città di Belgrado, così come in conformità con la decisione dell’Istituto per la protezione dei monumenti culturali.

Il permesso si riferisce ai lavori archeologici preparatori su Kalemegdan, che dovranno essere eseguiti.

Le autorità di Belgrado hanno annunciato la costruzione della funivia Kalemegdan – Usce. Il Vice sindaco di Belgrado Goran Vesic ha detto ripetutamente che l’ascensore sarà in funzione “entro la fine di quest’anno”, nonostante l’opposizione da parte di esperti.

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top