Tre nuovi progetti rivolti ai giovani agricoltori

Il Ministro dell’agricoltura, Branislav Nedimović, ha riferito che sono stati proposti all’agenzia americana per lo sviluppo “DFC”, tre progetti importanti per la Serbia che si riferiscono ai giovani agricoltori per l’avvio di un’impresa, all’imprenditorialità femminile nell’agricoltura e nell’industria alimentare. 

Il progetto la cui realizzazione con la “DFC” è già in corso è un regime di garanzia per il sostegno al credito agli agricoltori serbi, che fornisce garanzie collaterali, ha precisato Nedimović.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

“Noi con la “DFC” garantiamo il 60% delle garanzie collaterali se qualcuno vuole acquistare una macchina, un terreno, avviare un’attività in agricoltura o industria alimentare. Se qualcosa costa 100, noi garantiamo il 60%” dice Nedimović, spiegando che questo progetto verrà realizzato con tre banche commerciali che hanno vinto la concorrenza.

Il Ministero ha anche chiesto sovvenzioni per i giovani agricoltori di circa 15.000 euro.

“Stiamo già lavorando a questo progetto prendendo le risorse dal bilancio nazionale, ma vorremmo farlo con la “DFC”. Si tratta di sovvenzioni di 15.000 euro, che non si devono restituire, per l’avvio di un’attività agricola per gli under 40″, afferma il Ministro Nedimović.

Queste sovvenzioni si riferiscono in particolare, dice, all’allevamento del bestiame, alla frutticoltura e agli ortaggi, “come i tre rami fondamentali dell’agricoltura che legano le persone alla campagna”.

https://www.ekapija.com/news/3034231/mladima-bespovratno-15000-eur-i-kreditna-podrska-za-pokretanje-biznisa-ministarstvo-poljoprivrede

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in agricoltura, DFC, garanzia
Mali: “L’arrivo dell’americana “DFC” garantirà miliardi di dollari di investimenti”

Poco interesse per i soldi del fondo IPARD

Close