Top Sofa: la ditta italiana arriva a Vranje

L’azienda italiana di mobili Top Sofa sarà la prima società ad affittare locali nella zona franca di Vranje, sulla base dell’accordo firmato oggi a Vranje.

L’accordo è stato firmato dal Direttore della zona franca di Vranje, Goran Zivkovic, e dall’Amministratore Delegato di Top Sofa, Roberto Siviero, alla presenza del Sindaco di Vranje, Slobodan Milenkovic. Il Sindaco ha dichiarato, nell’occasione, che altri investitori dovrebbero arrivare presto nella zona franca.

Milenkovic ha inoltre affermato che le autorità cittadine continueranno a costruire infrastrutture nella zona franca, partendo dal progetto della costruzione di una circonvallazione nei pressi del villaggio di Bunusevac. Il piano è anche quello di costruire due rotatorie. I fondi per i progetti infrastrutturali nella zona franca di Vranje provengono da una sovvenzione, approvata da UE Progress e dal bilancio locale.

Tutte le società che operano dalla zona franca di Vranje possono beneficiare di alcuni vantaggi, tra cui il tasso di sdoganamento del 6%, il 20% di sconti sui prezzi del trasporto e dell’energia e il 50% sul prezzo dell’acqua.

L’azienda italiana Top Sofa è il secondo investitore italiano nella città, dopo la ditta di calzature Geox, arrivata nel 2014.

(Blic, 23.05.2017)

http://www.blic.rs/vesti/ekonomija/italijanska-fabrika-prvi-stanovnik-slobodne-zone-vranje/3srkq3n

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top