TeraSteel annuncia l’avvio della produzione a Leskovac

La società rumena TeraSteel, che ha acquistato una parte della fabbrica Interlemind a Leskovac, in settembre o ottobre inizierà a produrre pannelli sandwich: è quanto hanno annunciato i rappresentanti della società, giovedì 3 agosto 2017.

I primi 17 lavoratori sono stati assunti, su un totale di 40 assunzioni pianificate, e sono già stati formati in Romania, presso la sede centrale TeraSteel di Bistrica.

I rumeni hanno recentemente acquistato una delle due parti della fabbrica ad un’asta per 4,3 milioni di euro e intendono investire ulteriori 6,7 milioni di euro per riparare la struttura e le macchine e mettere in funzione una nuova linea di produzione, nonché avviare la produzione di pannelli in lana di pietra.

Una volta completata la fabbrica di Leskovac, la sua capacità di produzione sarà di 2,2 milioni di metri quadrati di pannelli per i mercati della Serbia, della Bulgaria, dell’Albania, dell’Ungheria e dei mercati della regione, ma anche per la Romania meridionale e la Grecia orientale.

Il Direttore Esecutivo della società, Zoran Cvejovic, ha sottolineato che i romeni hanno investito il proprio capitale, che non richiederanno sussidi in un prossimo futuro e che non hanno alcun obbligo nei confronti di ex lavoratori o dello stato.

In TeraSteel, 30 persone lavoreranno su macchine automatiche, mentre 10 saranno impiegate nel dipartimento amministrativo.

L’investimento a Leskovac è il più grande investimento fatto da TeraSteel finora fuori dalla Romania, e il primo in Serbia.

(eKapija, 04.08.2017)

http://www.ekapija.com/en/news/1839731/romanians-to-initiate-production-in-interlemind-leskovac-first-workers-already-in-training

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in investimenti esteri, occupazione, produzione industriale
Fiat
Fiat in Serbia: un buon affare o… la frode del secolo?

zumtobel
Al via i lavori per lo stabilimento di Zumtobel a Nis

Close