Tepic: “Il governo ha usurpato il denaro dei contribuenti attraverso la corruzione anche durante la pandemia”

La vicepresidente del Partito della Libertà e della Giustizia (SPP), Marinika Tepić, ha dichiarato che miliardi di dinari dal bilancio statale sono stati dati a società i cui amministratori sono rispettivamente i fratelli della Premier Ana Brnabic e della neo-Ministra del governo, Darija Kisić Tepavčević, così come a Telekom Serbia – “il salvadanaio del Partito progressivo serbo”.

“Questo si riferisce solo ai contratti conclusi durante la pandemia, quando i cittadini serbi erano in difficoltà e quando i loro soldi sono stati dati al “partito e ai suoi amici”, ha detto la Tepić, rivolgendosi ai giornalisti riuniti davanti al palazzo della presidenza serba.

Scopri quali sono stati i principali investimenti esteri in Serbia nel 2019: clicca qui!

La stessa Tepić ha ricordato di aver presentato accuse penali all’ufficio del pubblico ministero per precedenti casi di corruzione, ma non ha ricevuto alcuna risposta dallo stesso, Zagorka Dolovac.

A titolo di esempio, ha menzionato che il Ministero delle finanze ha assegnato 313 milioni di dinari alla società “Asseco”, di cui Igor Brnabić è uno dei direttori, a luglio, mentre in precedenza ad aprile il Ministero del lavoro ne aveva assegnati 692 milioni alla stessa società.

“È particolarmente interessante notare che il Ministero della Salute ha concluso un contratto da 53 milioni di dinari con la “Telekom Serbia” e la società “Nitres”, di cui è direttore il fratello della dottoressa Kisić”, ha detto la Tepić, citando alcuni dei contratti conclusi negli ultimi mesi.

“Sono profondamente convinta che si tratti di corruzione e abuso della legge”.

La politica ha infine sottolineato che il suo partito ha già redatto una legge per un procuratore speciale, di cui la Serbia ha disperatamente bisogno e che prevede sanzioni più severe per i funzionari statali per corruzione, e ha annunciato che continuerà a svelare informazioni sugli affari sospetti del governo serbo.

https://naslovi.net/2020-11-17/beta/tepic-i-u-vreme-pandemije-vlast-korupcijom-izvlacila-novac-gradjana/26657830

This post is also available in: English

Share this post

scroll to top
More in Ana Brnabic, Asseco, corruzione, Darija Kisic Tepavcevic, SPP
Vučić spaventa i cittadini ma viola per primo le misure anti-COVID

I sei obiettivi del nuovo governo di Ana Brnabic

Close