Teodorović: “La colpa non è di Vučić, ma nostra, che abbiamo sopportato l’umiliazione per 12 anni”.

Le elezioni previste per il 2 giugno a Belgrado sono false e agli elettori dovrebbe essere detto di non parteciparvi, afferma l’accademico Dušan Teodorović.

Parlando delle prossime elezioni e di un altro incontro tra il presidente dell’Assemblea nazionale, Ana Brnabić, e i partiti dell’opposizione, Teodorović ha detto che tenere un tale incontro è umiliante.

“Siamo un Paese europeo. Siamo nel 2024 e su cosa stiamo negoziando? Non mentire nelle apparizioni pubbliche? Avere la stessa copertura mediatica sulla televisione di Stato? Non inviare persone porta a porta per contare il numero di elettori in quel particolare indirizzo? Questo è un insulto alla dignità umana”, ha dichiarato l’accademico.

Ha poi aggiunto che Aleksandar Vučić e il Partito progressista serbo stanno rovinando la Serbia e i suoi cittadini. Ritiene che il regime di Vučić sia “assolutamente invincibile” nell’ambiente attuale.

“È una macchina ben oliata e il Presidente non si vergogna di comportarsi come fa. Per me partecipare a queste elezioni è una questione di dignità e mi rifiuto di partecipare a elezioni fraudolente”, ha osservato Teodorovic.

Alla domanda sulla possibilità di combattere contro il governo, Teodorović sottolinea che è tutto nelle mani del popolo, non di Vučić.

“Abbiamo accettato di essere umiliati per 12 anni. Sono convinto che l’unico modo sia la lotta e l’impegno in tutte le forme di protesta civile”, ha concluso Teodorović.

Commentando l’annuncio del Presidente della Serbia che il marchio di lusso Louis Vuitton arriverà in Serbia nel 2026, Teodorović ha ricordato che parlare dell’arrivo di un marchio di lusso è superfluo quando tante città in Serbia non hanno le fognature, come il comune di Borča a Belgrado.

“Se fossi candidato a sindaco di Belgrado, farei in modo che i bambini delle scuole di Belgrado abbiano pasti gratuiti. Molti Paesi nel mondo forniscono anche libri di testo gratuiti ai bambini. Sono sicuro che il bilancio sia sufficiente per queste cose”, ha dichiarato Teodorović.

(N1, 10.04.2024)

https://n1info.rs/vesti/teodorovic-do-naroda-je-nije-do-vucica/

This post is also available in: English

Share this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top